29 Lug 2022

Con la Camera di Commercio in visita alla Cooperativa Mitilicoltori Spezzini. Mare troppo caldo ma produzione sotto controllo

Visita del presidente di Legacoop Liguria, Mattia Rossi, alla Cooperativa Mitilicoltori Spezzini con  il Presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria, Enrico Lupi e la coordinatrice di Legacoop Liguria,  Caterina Natale (qui nella foto con Federico Pinza, amministratore della cooperativa).
L’occasione per presentare muscoli e ostriche prodotti e commercializzati in tutto il mondo da questa cooperativa ligure.
L’incontro, al quale ha partecipato anche Roberto La Marca, responsabile Ambiente per Legacoop Liguria, ha permesso di approfondire la situazione e le conseguenze della temperatura marina troppo elevata.  Un elemento che la cooperativa sta gestendo con grande attenzione, mantenendo un buon livello di produzione.
Peraltro le 95mila tonnellate di mitili prodotte in Italia sono in grado di “sequestrare” e immagazzinare 20mila tonnellate di anidride carbonica.
 Secondo alcuni studi almeno il 20% del peso del prodotto è costituito infatti dai carbonati fissati nelle valve degli organismi. E quindi nel suo insieme la capacità di sequestro – non solo fissazione – della CO2 è di oltre 20.000 tonnellate all’anno in Italia. In sostanza mangiare un kg di muscoli significa sequestrare CO2 per circa 300 g.
Condividi
Tags:

Comunicazione e Bandi

Popup

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Cookie policy