28 Lug 2022

Camosci al tramonto. O una mattinata da pescatore? Fatti accompagnare da una cooperativa in Liguria

Andare a vedere i camosci al tramonto. Oppure realizzare un Evo Tour. Una mattinata da pescatore? Oppure una vista guidata ad un castello.
L’importante è che sia all’insegna del  Turismo sostenibile, seguendo il Cammino delle Cooperative
Come? Prenotando dal Catalogo Legacoop Liguria dove è possibile trovare tantissime soluzioni per tutti i gusti, sfogliandolo al link  https://onthecooproad.dafneviaggi.com/
“Si tratta di una mappa e di un sito che consentono la promo commercializzazione dei prodotti/servizi di Cooperative aderenti all’Associazione CulTurMedia Legacoop Liguria –  conferma il Presidente di CulTurMedia Legacoop Liguria, Roberto La Marca – Chi sceglie una meta turistica cooperativa può godere appieno dell’ ospitalità della comunità locale nel  rispetto per l’ambiente. Non è un caso che ad agosto sarà il payoff “Perché siamo Cooperative” ad accompagnare  questo viaggio  alla scoperta delle cooperative Legacoop Liguria on the road”
Già 21 le cooperative che hanno aderito. .
“Grazie ad un bando della Camera di Commercio Riviere di Liguria  eccoci pronti con le prime nostre cooperative  alle quali se ne aggiungeranno molte altre, per organizzare  esperienze e visite turistiche e culturali  – sottolinea Mattia Rossi, presidente Legacoop Liguria -.  La nostra regione negli ultimi anni ha visto il proliferare di iniziative  di valorizzazione delle identità territoriali che hanno sviluppato servizi di alta qualità per turisti e  visitatori occasionali. Purtroppo ad un’offerta di così alto livello non corrisponde una capacità  dei singoli soggetti di fare rete, generando un massa critica insufficiente a garantire un’adeguata visibilità, promozione e commercializzazione del prodotto. La rete delle cooperative si muove invece, anche in questa occasione, per dare risposte concrete a queste esigenze.
Il Cammino dei Cooperatori Liguri si rivolge a un pubblico potenzialmente molto ampio,  composto da turisti e visitatori nuovi o storici della nostra Regione da un lato, ma guardando dall’altro ai milioni di cooperatori in tutto il mondo che conoscono già i nostri valori e possono ritrovarli sul nostro territorio. Questo progetto rappresenterà, per chi la sceglierà,  un’interessantissima opportunità di vacanza o visita consapevole abbinata ad un’innovativa esperienza cooperativa”.
Condividi
Tags:

Comunicazione e Bandi

Popup

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Cookie policy