11 Gen 2019

Questo Rastrello è meraviglioso. Anzi, Meravigliante. Due coop storiche insieme per aiutare le fasce deboli

Roberto + Giovanna. In questa intervista.
Cooperativa Il Rastrello + Cooperativa La Scopa Meravigliante.
Uguale: 300 persone, il 40% appartenenti alle fasce deboli, in un’unica cooperativa frutto della fusione di queste due imprese storiche.
Dal 1° gennaio è infatti operativa la fusione tra La Cooperativa Il Rastrello e la Cooperativa La Scopa Meravigliante.
Una storia che parte dagli inizi degli anni ’80 e prosegue puntando su settori tradizionali e innovativi, utilizzando nuove tecnologia e mettendo al centro le persone.
” Perché lavoriamo sempre per inserire nel mondo del lavoro quelli che avrebbero difficoltà ad inserirsi – spiegano Roberto e Giovanna -. Ci siamo uniti per trovare ulteriori soluzioni proprio per queste fasce deboli”.
Guarda la video intervista sulla pagina Facebook di Legacoop Liguria
Condividi
Tags:

Commenti