11 Apr 2014

PechaKucha. Quando le chiacchiere sono progetti innovativi.

Dopo il successo dello scorso anno torna il PechaKucha Night a Genova. Appuntamento giovedì 8 maggio. Una nuova occasione, per presentare progetti innovativi, per designer, architetti, grafici, fotografi, artisti, stilisti, scrittori, fumettisti, musicisti, videomaker, inventori, scienziati, professionisti che si occupano di comunicazione o editoria. Può partecipare chiunque abbia un’idea, una passione o un progetto creativo e voglia condividerlo e farlo conoscere.

PechaKucha, “chiacchiera” in giapponese, è un format ideato dallo studio di architettura giapponese  “Klein Dytham architecture” (Tokyo) al fine di organizzare conferenze dinamiche e divertenti.

Gli eventi PechaKucha coinvolgono ormai più di 740 città in tutto il mondo e sono dedicati alla creatività. E Genova ormai da molti anni è entrata a far parte di questo circuito in modo stabile.

Le serate PechaKucha sono un’occasione per creare connessioni fra soggetti che operano in settori anche molto differenti. Gli eventi si svolgono di sera, con spazi  dedicati alla musica e al confronto informale tra presentatori e pubblico.

 Partecipare è molto semplice e gratuito. Basta scaricare  la scheda di partecipazione e il format di presentazione Power Point dal link

http://linkinart.wordpress.com/progetti/pechakucha-night-genova/scheda-partecipazione/

Inviare quindi la domanda  entro e non oltre le ore 24  di domenica 20 Aprile, all’indirizzo pkn.genova@gmail.com

Nel corso della presentazione ogni creativo avrà a disposizione 6’40’’ e 20 immagini, ogni immagine dura 20’’. Un software gestirà la sequenza delle immagini e dei creativi e non sarà possibile bloccare la sequenza.

PechaKucha è un evento a cura di Linkinart  con Emanuela Caronti, Margherita Del Grosso, Martina Piccolo, Benedetta Massa, Serena Wich.

In allegato il dettaglio delle informazioni per partecipare all’evento.

Condividi
Tags:

Commenti