Frega ” Modifiche statutarie per le imprese sociali dopo il Decreto correttivo? Ora abbiamo le idee chiare su tempi e modalità “

L’impresa sociale e le cooperative dopo il decreto correttivo? Per capire a fondo le conseguenze Legacoop Liguria ha organizzato un seminario presso la sede di Isforcoop a Genova.
Dopo l’introduzione di Alessandro Frega, vice presidente vicario di Legacoop Liguria, l’intervento di Mauro Iengo, responsabile Ufficio Legislativo Legacoop.
L’incontro ha rappresentato  un’occasione importante per un aggiornamento sulla disciplina dell’impresa sociale, alla luce dell’approvazione del d.lgs. 20 luglio 2018, n. 95, che introduce disposizioni integrative e correttive al dlgs n. 112 del 3 luglio 2017.
Nel corso dell’incontro sono state analizzate quali disposizioni del decreto legislativo n. 112/2017 si applicano alle cooperative sociali ed esaminato se e in che termini siano eventualmente necessarie od opportune modifiche statutarie.
” Modifiche statutarie per le imprese sociali dopo il Decreto correttivo? Ora abbiamo le idee chiare su tempi e modalità – ha sottolineato Alessandro Frega, vice presidente vicario di Legacoop Liguria -.   E ora possiamo concentrarci sul rafforzamento delle reti delle imprese sociali per soddisfare le esigenze delle comunità”.

Frega " Modifiche statutarie per le imprese sociali dopo il Decreto correttivo? Ora abbiamo le idee chiare su tempi e modalità "

Frega " Modifiche statutarie per le imprese sociali dopo il Decreto correttivo? Ora abbiamo le idee chiare su tempi e modalità. E possiamo concentrarci sul rafforzamento delle reti delle imprese sociali per soddisfare le esigenze delle comunità". Intervista al vice presidente vicario di Legacoop Liguria, Alessandro Frega, in occasione del seminario che ha visto l'apprezzato intervento di Mauro Iengo, responsabile Ufficio Legislativo Legacoop.

Publiée par Legacoop Liguria sur Lundi 10 décembre 2018

Condividi
Tags:

Commenti