L’impresa sociale e le cooperative dopo il decreto correttivo? Con Mauro Iengo per capire le conseguenze

L’impresa sociale e le cooperative dopo il decreto correttivo? Per capire a fondo le conseguenze Legacoop Liguria organizza un seminario lunedì 10 dicembre alle 15 presso la sede di Isforcoop a Genova ( salita Nuova N.S. del Monte 3c)
Dopo l’introduzione di Alessandro Frega, vice presidente vicario di Legacoop Liguria, l’intervento di Mauro Iengo, responsabile Ufficio Legislativo Legacoop.
L’incontro rappresenta un’occasione importante per un aggiornamento sulla disciplina dell’impresa sociale, alla luce dell’approvazione del d.lgs. 20 luglio 2018, n. 95, che introduce disposizioni integrative e correttive al dlgs n. 112 del 3 luglio 2017.
” L’appuntamento, imperdibile per chi opera nelle cooperative sociali, è comunque di possibile interesse per tutte le altre società cooperative – sottolinea Enrico Casarino, responsabile regionale per Legacoop Liguria del Servizio Legislativo e Societario – L’impresa sociale infatti non è un nuovo “ente” che si affianca ai soggetti esistenti, ma è uno status, una qualifica che può essere assunta dai soggetti già previsti dall’ordinamento, comprese le stesse cooperative.
Nel corso dell’incontro vedremo quali disposizioni del decreto legislativo n. 112/2017 si applicano alle cooperative sociali ed esamineremo se e in che termini siano eventualmente necessarie od opportune modifiche statutarie.
Ma vedremo anche cosa succede se una cooperativa diversa (non sociale) si costituisce come (o acquisisce la qualifica di) impresa sociale, quali requisiti sono necessari, quali vincoli e quali benefici ne discendono”.
Ingresso gratuito. Prenotazioni scrivendo a segreteria.ge@legaliguria.coop

Condividi
Tags:

Commenti