29 Dic 2018

Con la Coop CMC fughe di teatro e umorismo a Bordighera

Ultimi giorni disponibili per le prevendite degli abbonamenti della nuova stagione teatrale di Bordighera, rinata sotto nuova stella nel 2019 recuperando spirito e valori del passato sotto le insegne di “Fughe di teatro e..di umorismo a Bordighera”.

Le prenotazioni (disponibili telefonicamente allo 0184.544633 dal lunedì al venerdì h 9/13-15/18.30 e via mail all’indirizzo fughediteatro@nidodiragno.it) procedono spedite in vista del primo appuntamento in programma alle h 21.00 di giovedì 3 gennaio, con il “Don Chisci@tte” dei giorni nostri interpretato da Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi.

La rassegna, organizzata e diretta da Nidodiragno Produzioni/Cooperativa CMC e da Claudia Claudiano e realizzata con il contributo del Comune, approda poi lunedì 11 febbraio ai labirinti inestricabili di Angela Finocchiaro, moderna Teseo nello spettacolo Ho perso il filo, dove si ride e ci si emoziona avvalendosi di più linguaggi espressivi; incontra poi, sabato 2 marzo, la comicità e l’intelligenza di Lella Costa, con l’ironica rilettura della rubrica di Natalia Aspesi (“Le lettere del cuore” del Venerdì di Repubblica); chiude, infine, venerdì 26 aprile, con Le verità di Bakersfield che vede in scena Marina Massironi e Roberto Citran: al centro di un divertente incontro-scontro, un presunto quadro di Jackson Pollock, per un dramma comico – a tratti esilarante – che crea domande vitali su ciò che rende l’arte e le persone veramente autentiche.

L’abbonamento ai quattro spettacoli è in vendita a soli 50,00 euro; il biglietto intero per i singoli spettacoli ha un costo di 18,00 euro; il ridotto per chi ha meno di 25 anni, 10,00 euro.
Per informazioni e prenotazioni, è possibile rivolgersi al numero 0184.544633 (dal lunedì al venerdì, ore 9/13 – 15/18.30 – 1 gennaio escluso) oppure all’indirizzo mail fughediteatro@nidodiragno.it
Il botteghino presso la biglietteria del Palazzo del Parco è aperto ogni giovedì, dalle 16 alle 19 e nei giorni di spettacolo, dalle 17 alle 19 e dalle 20 alle 21.

Condividi
Tags:

Commenti