Le Parole della Legalità. Un nuovo progetto di Coop Liguria per le scuole

Di   /  3 maggio 2016   

Bambinidadietro

Ultimo incontro a L’Aquilone con le “Parole di Legalità”. Cittadinanza, etica e responsabilità, legalità sono stati al centro di alcuni incontri che hanno coinvolto le classi V della Scuola Primaria Morante dell’Istituto Comprensivo di Teglia. Un progetto promosso da Coop Liguria nell’ambito del progetto speciale SapereCoop “Le Parole della Legalità”
Attraverso un gioco i bambini hanno riflettuto su cosa può essere illegale e ingiusto. C’è qualcosa che è legale e ingiusto? Su un taccuino di viaggio hanno segnato le parole che più hanno colpito.

Poi un’introduzione al tema della illegalità per capire il concetto di mafie e di mafia (come semplificazione di un’organizzazione criminale). Un terzo incontro è stato dedicato a quali soluzioni possono esserci contro la mafia. Cosa possiamo fare. Conoscere chi ha fatto qualcosa. Ci sono parole che si possono “mettere in campo” contro la mafia. Il quarto incontro infine ha portato all’elaborazione dei lavori dei ragazzi che sono stati poi presentati all’evento finale all’Aquilone.

(foto Matteo Valenti)

 

  • Intervento del Prefetto Ennio Maria Sodano al convegno “Agire La Legalità”

You might also like...

notturna rifugio

Arrivano i ponti primaverili. Con la Coop Hesperos sulle tracce dei Saraceni

Read More →