25 Ago 2022

Territori Condivisi con la Coop Brigì. Domenica 28 un grande Mandala a simboleggiare la collettività che vive il parco e accresce la rete di relazioni

Domenica 28 agosto a Mendatica appuntamento con Territori Condivisi: un’esperienza pittorica collettiva dove le comunità, i turisti e artisti locali realizzeranno un grande Mandala dipinto a simboleggiare la collettività che vive il parco, cresce e accresce la rete di relazioni.

La Cooperativa Brigì ha partecipato al percorso di Candidatura dell’Ente Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri per l’ottenimento della Carta Europea del Turismo Sostenibile nell’ambito del Progetto Interreg Alcotra Italia-Francia 2014-2020 PITER ALPIMED PATRIM, che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita delle popolazioni e lo sviluppo sostenibile dei territori e dei sistemi economici e sociali transfrontalieri. Nel dicembre del 2021 il Parco ha ottenuto il riconoscimento internazionale della CETS che certifica una virtuosa gestione del territorio in ambito turistico e consente l’ingresso nella rete di destinazioni sostenibili a livello internazionale. La Cooperativa Brigì fa parte degli operatori aderenti al progetto e si è impegnata a realizzare in questo contesto l’evento “Territori condivisi”, della durata di tre anni all’interno del tema chiave “garantire la coesione sociale”.

TERRITORI CONDIVISI è un’esperienza pittorica collettiva che ha avuto inizio nel 2021. La comunità, i turisti e gli artisti locali hanno realizzato un grande Mandala dipinto a simboleggiare la collettività che vive il Parco, cresce e accresce la rete di relazioni. L’esperienza si articola in tre anni: è stato trattato il tema degli elementi naturali, segnando con quattro cerchi concentrici la traccia del primo mandala. Quest’anno il disegno verrà ampliato con lo scopo di dare continuità all’azione proposta e di rappresentare un’apertura verso l’esterno, invitando tutti coloro che hanno partecipato nel 2021 a ripetere l’esperienza e coinvolgendo nuovi ospiti ad incontrare le comunità del Parco.

“Oltre i confini”, il tema scelto per il 2022, racconta come gli uomini di montagna abbiano saputo guardare oltre le barriere naturali trasformandole in luoghi di unione e condivisione.

Queste montagne, tracciate dai sentieri della transumanza, conservano i ricordi remoti, ricchi di tradizioni e cultura, di quei pastori che le hanno percorse e che hanno imparato a vivere in un territorio ostile, ma allo stesso tempo, unico per le sue caratteristiche.

“Le montagne dividono le acque ma uniscono gli uomini”.

L’anello del mandala che verrà realizzato quest’ anno è attraversato da una linea che simboleggia un percorso che va oltre i confini: un cammino interiore, le relazioni che si creano quando le comunità si incontrano.

L’evento si svolgerà a Mendatica domenica 28 agosto 2022 nel centro della pista di pattinaggio, circondata dal bosco delle Canalette, una “piazza” quindi nel cuore della natura.

Durante la giornata i partecipanti, di tutte le età, in momenti appositi potranno dipingere il Mandala, individualmente o in piccoli gruppi; la giornata si concluderà con le performance degli artisti che interpreteranno il tema “oltre i confini”. Ad apertura e chiusura dell’evento performance coreografica “Gaia” a cura di Dalia Lottero. L’azione, anche quest’anno, vuole essere un omaggio al Movimento Situazionista nato a Cosio d’Arroscia nel 1957. Il Situazionismo si colloca all’interno dell’Arte Informale in cui “il gesto del dipingere, l’azione in sé, diventa un modo libero di esprimersi attraverso il movimento, il gesto e il colore”.

Un’area della pista del pattinaggio sarà riservata alla “finestra dei territori”, uno spazio di scambio e condivisione. Ogni partecipante è invitato a portare con sé un’immagine, un testo, qualcosa da lasciare per simboleggiare il territorio a cui appartiene. Concluso l’evento la pista sarà di nuovo praticabile e aperta al pubblico, continuando ad essere luogo di incontro e di gioco. Le tracce delle persone con il tempo trasformeranno il disegno in un costante divenire. Il Mandala come il territorio cresce, si modifica, crea relazioni che si sviluppano nel tempo.

 

PROGRAMMA EVENTO

DOMENICA 28 AGOSTO 2022

Pista di Pattinaggio (Parco Le Canalette) Mendatica

ore 15.00 | APERTURA EVENTO

GAIA performance coreografica di Dalia Lottero

oltre i confini

(anelli da dipingere aperti al pubblico )

ore 16.45 | PERFORMANCES ARTISTICHE musica di accompagnamento a cura di Luca Giusto

ore 18.30| CHIUSURA DEL MANDALA momento a cura di Dalia Lottero

APERITIVO a SEGUIRE

L’evento è gratuito e adatto ad ogni età.

Da un’idea di Giulia e Alice La Manna, musiche a cura di Luca Giusto.

Condividi
Tags:

Comunicazione e Bandi

Popup

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Cookie policy