10 Nov 2022

Molestie sul luogo di lavoro e certificazione della parità di genere. Dati e risposte in Diretta con Legacoop Liguria il 17 novembre

Violenza e molestie nel luogo di lavoro. E certificazione della parità di genere. Saranno al centro dell’iniziativa promossa dalla Commissione Pari Opportunità di Legacoop Liguria giovedì 17 novembre alle ore 17 su Zoom.

Il fenomeno della violenza e delle molestie è significativo in Italia, anche in ambito lavorativo. I risultati della prima indagine nazionale sul tema specifico della violenza e molestia di tipo sessuale, pubblicati dall’Istat nel 20181 , evidenziano che sono 8.816.000 le donne dai 14 ai 65 anni che nel corso della loro vita hanno subito una qualche forma di molestia sessuale. Il problema non è solo femminile, dato che 3.874.000 uomini hanno dichiarato di aver subito almeno una molestia. In ambito lavorativo,  Le molestie e le violenze di tipo sessuale sono però solo un aspetto del problema, che riguarda una casistica molto più vasta, tra cui le molestie psicologiche e quelle fisiche. Ne parleremo con Luisa Sbrana, responsabile della comunicazione regionale INAIL, componente CUG INAIL

Sempre il 17 novembre verrà anche affrontato il tema legato all’obbligo della certificazione per la parità di genere,  Con la legge 162/2021 è stato infatti introdotto lo strumento della certificazione della parità di genere, con l’obiettivo di incentivare le aziende ad adottare politiche adeguate a ridurre il gap di genere. Di cosa si tratta esattamente? Come gestirla? Quali aree all’interno di un’organizzazione sono coinvolte? Lo spiegherà la Consigliera regionale per le pari opportunità,  Laura Amoretti.

Per partecipare:

https://us06web.zoom.us/j/87076185025?pwd=bVlZNUtVMFUzckRaNVg1WFljN2p0UT09

ID riunione: 870 7618 5025
Passcode: 52485

Scarica gli allegati:

Programmafinale.jpg
Condividi
Tags:

Comunicazione e Bandi

Popup

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Cookie policy