29 Apr 2019

Insediamento o ampliamento di attività economiche a Genova. Ecco i contributi economici

È disponibile on line, sul sito del Comune di Genova (sezione Bandi di gara/Settore: aiuti alle imprese), il bando pubblico finalizzato a favorire l’insediamento o l’ampliamento, sul territorio cittadino, di attività imprenditoriali, commerciali, industriali o artigianali mediante corresponsione di benefici economici con un tetto massimo pari a 200 mila euro per singolo avente diritto.

 

Il bando prevede la concessione di contributi economici a copertura totale o parziale di IMU, TASI, TARI, COSAP, ISCOP, imposta comunale sulla pubblicità/diritti di pubbliche affissioni, canone per l’installazione di mezzi pubblicitari e altri), integralmente pagati nell’anno precedente all’istanza di erogazione.

I soggetti destinatari dell’eventuale contributo dovranno presentare apposita richiesta (entro il 31 dicembre 2019) e soddisfare tutte le seguenti condizioni:

– avere almeno una sede operativa nell’ambito territoriale del Comune di Genova;

– avere dato avvio, nell’anno 2018, ad una nuova attività nell’ambito territoriale del Comune di Genova, oppure aver proceduto all’ampliamento di un’attività già avviata;

– avere assunto personale, nell’anno 2018, con contratto a tempo indeterminato o con contratto a tempo determinato, in numero pari almeno a 5 unità e che tale personale risulti ancora assunto, con lo stesso o con diverso contratto di lavoro, purché di durata pari o maggiore del precedente, al momento della richiesta nonché al momento dell’erogazione del contributo.

 

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato allo Sviluppo Economico del Comune di Genova.

Condividi
Tags:

Commenti