Decolla per l’Emergenza Ponte Morandi il Fondo di garanzia. Bellotti ” Misura utile e tempestiva”

Decolla il Fondo di garanzia “Emergenza Ponte Morandi” per il sostegno finanziario del circolante a favore delle piccole e medie imprese presentato al Palazzo della Borsa. E’ destinato a imprese, liberi professionisti e tutti i soggetti che svolgano attività economica che hanno presentato a Regione Liguria, tramite le Camere di Commercio, il modello AE.

” Una misura utile e tempestiva – commenta Paola Bellotti,   responsabile  Area Finanza e Credito  di Legacoop Liguria – con un iter  burocratico semplice che risponde alle esigenze delle imprese in difficoltà che in questo  momento che certamente non hanno bisogno di procedure complesse. Come funziona? Una cooperativa che ha compilato il modello AE va sul sito della Filse, scarica il nuovo modello e poi si rivolge a banche o Confidi. Gli uffici di Legacoop Liguria sono sempre a disposizione per spiegare i dettagli del Fondo di garanzia, meglio avere chiarimenti e certezze prima di inviare il modello”.

Importo finanziato: da 10.000 a 180.000 euro.  Scarica il documento esplicativo. Per maggiori informazioni scrivere  a paola.bellotti@legaliguria.coop

Scarica gli allegati:

Fondo-Garanzia.pdf
Condividi
Tags:

Commenti