20 Lug 2022

Dalla pesca all’aglio di Vessalico: lungo le strade del mare e le vie del Sale con le coop Imperia Pesca e “A Resta”

Cooperative aderenti a Legacoop in primo piano a “Le strade del mare”.
Oggi, mercoledì 20 luglio, a partire dalle 17, andranno in scena le attività esperienziali dedicate alle eccellenze dei territori al di là del mare che sono state realizzate in collaborazione con la Confraternita dell’Ormeasco di Pornassio, Calcagno Basilico genovese DOP, il frantoio Sant’Agata di Oneglia, la Cantina Cascina Nirasca, il panificio Cacciò di Gavenola, il Comitato di Tutela dell’Aglio di Vessalico, Creuza de Mä di Andora,  il Pastificio Fratelli Porro di Pornassio.  E tra i protagonisti anche l’ittiturismo PingOne di Imperia (Cooperativa Imperia Pesca) e la Cooperativa A Resta.
Regista dell’iniziativa, con Agenzia “In Liguria” è l’associazione “Le Antiche Vie del Sale”, guidata dal sindaco di Mendatica Piero Pelassa. L’evento, che coinvolgerà i bagnanti con diverse e divertenti attività esperienziali, è anche l’occasione per lanciare il nuovo brand olfattivo “Il Sale della Liguria” che nasce da un’idea di Franco Laureri e dalle sapienti mani del maestro di cucina Renato Grasso.
Con l’iniziativa, che sarà ripetuta a settembre ai bagni Miramare di Albenga, oltre alla partecipazione il prossimo 30 luglio a Cena in Borgo nel comune di Mendatica, si rafforza quell’idea di marketing territoriale che è un format efficace voluto fortemente dal vicepresidente di Regione Liguria con delega al marketing territoriale, Alessandro Piana: «Con il lancio di Imperia creiamo un’altra ottima occasione per portare in primo piano il territorio con i suoi valori, le tradizioni e la cultura alimentare. L’enogastronomia e le Experience sono sempre più ricercate dai viaggiatori, fino a diventare la bussola del tempo libero e delle ferie, tanto più quando sono improntate all’autenticità e ad antichi sapori, non standardizzati. Eventi come questo sono da sottolineare perché rappresentano un modo per unire costa ed entroterra, dimostrando ancora una volta che sinergia e inventiva riescono a riconoscere il lavoro di generazioni e un’agricoltura faticosa, ma premiante».
Gli altri appuntamenti di promozione del “Sale della Liguria” sono: una dinner experience presso un prestigioso hotel di Sanremo, nel mese di agosto, un cooking team building in vigna a Pieve di Teco, a settembre, la partecipazione alla prossima edizione di Expo Valle Arroscia a Pieve di Teco, a fine agosto e, al Salto dell’Acciuga a Laigueglia, a metà ottobre.
Condividi
Tags:

Comunicazione e Bandi

Popup

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Cookie policy