25 Giu 2019

Correva l’anno 1979. Un gruppo di studentesse casalinghe partirono dai bisogni. E fecero una coop: nasceva la Coop Saba

Correva l’anno 1979.  Un gruppo di studentesse casalinghe partirono dai bisogni che conoscevano bene e fecero decollare Saba. Scegliendo la cooperativa come modello di impresa.

” Sono passati 40 anni e siamo cresciuti moltissimo in termini di servizi e soci – sottolinea Valeria Davi, presidente della Coop Saba -. Siamo partiti con bambini e anziani, poi abbiamo sviluppato competenze sul fronte della disabilità, della mediazione culturale. Il prossimo decennio? Consolidare tutto questo e sviluppare ulteriormente l’accesso ai servizi sanitari con il modello del nostro Ambulatorio Morego in Valpolcevera”.

Per farlo bisogna avere un’idea di futuro.

” Possiamo essere imprese del futuro perché l’innovazione non ci spaventa, noi dall’innovazione siamo nati – spiega Eleonora Vanni, presidente nazionale di Legacoopsociali, intervenuta alla celebrazione dei 40 anni di Saba -. La nostra missione è chiara: tramutare i bisogni delle persone in sviluppo di comunità. i bisogni cambiamo, le mostre imprese cambiano, innovando continuamente”.

Guarda le video interviste a Davi e Vanni.

Condividi
Tags:

Commenti