10 Ago 2018

Alla scoperta dell’abbazia di San Fruttuoso di Camogli con Enjoy Genova e la Coop Archeologia

Un affascinante percorso via mare tra il golfo di Genova e il Golfo Paradiso fino ad arrivare all’abbazia di San Fruttuoso di Camogli gioiello incastonato tra mare e terra. È questa la proposta di domenica 12 agosto firmata Enjoy Genova, il cartellone di percorsi guidati alla scoperta dei tesori artistici e architettonici della Liguria in compagnia di esperti e archeologi, a cura di Cooperativa Archeologia (www.enjoygenova.it).

 

Quello di domenica 12 agosto (ritrovo ore 13.30 al Porto Antico) è un percorso che permetterà di contemplare via mare un tratto della costa ligure ricco di esempi di architettura del territorio tipicamente arroccata sulle scogliere e tra la vegetazione della macchia mediterranea. Arrivare a San Fruttuoso via mare è un’esperienza unica che dà la possibilità di ammirare un luogo dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura. Ancora oggi la torre di Andrea Doria controlla dall’alto la baia e la splendida Abbazia medievale, la cui storia affonda le radici tra storia e leggenda. In epoca medievale l’abbazia fu ricostruita come monastero benedettino, nel XIII secolo la Famiglia Doria ne fece il sepolcro di famiglia fino a quando nel 1983 decise di donarla al FAI che si è occupato del restauro e l’ha resa visitabile.

Itinerario a pagamento, prenotazione obbligatoria entro venerdì 10 agosto ore 17 al 335.1278679 o a enjoygenova@archeologia.it

Per ulteriori informazioni www.enjoygenova.it.

A tutti i partecipanti sarà distribuita la fidelity card per collezionare i timbri e ottenere una visita gratuita.

Condividi
Tags:

Commenti