Una domenica a Dolceacqua o con il mago delle mummie

Di   /  8 marzo 2014   

Dolceacqua

Le cooperative associate a Legacoop impegnate anche questa domenica 9 marzo nell’azione di valorizzazione dei tesori turistici della nostra regione.

A Ponente la Cooperativa Omnia propone la visita guidata della Chiesa campestre di San Bernardo a Dolceacqua.

Prima una breve passeggiata nel paese per poi raggiungere, attraverso la storica mulattiera che collega Dolceacqua all’Alta Via dei Monti Liguri e alla Val Roia, la Chiesa campestre di San Bernardo, custode di pregevoli affreschi del 500. Per l’escursione si consigliano scarpe comode. In caso di maltempo l’escursione viene annullata.
Ritrovo: ore 15.00 davanti all’Ufficio Informazioni Turistiche di Dolceacqua.
Durata: 2h.
Informazioni e prenotazioni: 0184 229507 tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 16.00
e-mail: info(at)cooperativa-omnia.com
E’ richiesto un numero minimo di partecipanti.

A Levante, a La Spezia, torna  “Museoland. I musei dei bambini”, promosso e organizzato dall’Istituzione per i Servizi Culturali del Comune della Spezia e dalla Cooperativa Zoe.

Domenica 9 marzo alle 15.30, al Museo del Castello San Giorgio è la volta di un mostruoso appuntamento nella magica atmosfera dell’antico Egitto con “Il mago delle mummie”. I bambini esploreranno una tomba sotterranea e, nelle vesti di sacerdoti egizi, si cimenteranno nel mummificare un “animale” sacro e, al termine, scriveranno formule magiche sulle piccole mummie e creeranno amuleti per proteggerle.

L’evento è rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni. Costo 5 euro a bambino. Per info e prenotazione (obbligatoria):

– Museo del Castello San Giorgio – via XXVII Marzo – 0187751142 – segreteriasangiorgio@laspeziacultura.it

– Cooperativa Zoe Amanda Moruzzo 3349968868

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

Infolega

Sono un giovane cooperatore. E mi aggiorno consultando INFOLEGA

Read More →