Spes di Ventimiglia verso i vent’anni. All’Assemblea le firme contro le false cooperative

Di   /  17 settembre 2015   

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sabato 19 settembre, alle ore 9.30 presso la SALA dei TIGLI di località BIGAUDA a Camporosso, si svolge l’assemblea generale della Spes di Ventimiglia. L’assemblea dei soci voterà il nuovo Consiglio Direttivo e condividerà il programma triennale dell’associazione dal 1996 impegnata sui temi di diritti dei disabili.

“ Nell’occasione – spiega Giovanni Novello, coordinatore Legacoop Liguria a Imperia – sarà tra l’altro possibile firmare per chiedere al Parlamento una legge di iniziativa popolare, promossa dall’Alleanza delle Cooperative, che chiede al Parlamento di approvare una legge con misure più severe e più incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche”.

Aprirà i lavori il Sindaco di Camporosso Davide Gibelli. Presente la Senatrice Donatella Albano, assessori e consiglieri egionali, rappresentanti dell’ASL e delle istituzioni locali. Chiuderà i lavori Enzo Costa, presidente dell’Auser.

“La Spes è nata per rispondere ai bisogni della persona con handicap, per chiedere alle Istituzioni di non lasciare sole le persone con disabilità e le loro famiglie e per creare le condizioni sociali e politiche che favoriscano l’inserimento pieno nella comunità delle persone con disabilità – sottolinea  Matteo Lupi, presidente della Spes dal 2012 e presidente del CENTRO di SERVIZI per il Volontariato di Imperia -.  Grazie alla collaborazione fattiva con le Amministrazioni Pubbliche, l’ASL e i servizi territoriali, abbiamo ottenuto risultati importanti.

Oggi la Spes è un’associazione di 300 cittadine e cittadini, un soggetto che insieme alla Cooperativa Sociale, offre lavoro a 9 persone con handicap, costruendo altrettanti percorsi di inclusione lavorativa strutturate nei laboratori di orto e cucina promossi dall’associazione”.

L’associazione impegnata nel garantire speranza e futuro a 12 persone segnalate dai servizi. Un impegno che guarda sempre di più al tema dei diritti.

“Verso i vent’anni………. per costruire una comunità solidale che affermi i diritti”: questo è infatti il titolo della giornata.

“ Abbiamo deciso di dedicare i lavori dell’Assemblea al tema dei diritti poiché crediamo sia giunta l’ora di offrire un contributo forte nel campo delle tante e complici indifferenze che stanno mettendo a rischio il lavoro ed i risultati acquisiti nel tempo a seguito di dolorose battaglie di movimenti, organizzazioni e personalità – prosegue Lupi -.  Basta pensare alla riforma dell’ISEE ed ai tagli alle pensioni di invalidità”.

  • Fanciulli " Tonnarella di Camogli: l'unica all'interno di un' Area Marina Protetta "
  • Fava " Con il crowdfunding mettiamo la Tonnarella in rete "

You might also like...

black-and-white-2097933_960_720

E’ mancata Linda Viacava. Il cordoglio del mondo coop per Alessandro Frega e il figlio Emanuele

Read More →