Ritorna il PechaKucha a Genova. Ancora una settimana per iscriversi

Di   /  24 gennaio 2015   

Pecha

In occasione del PechaKucha Global Night che vede coinvolte quasi 900 città in tutto il mondo in un unica serata, Genova si unirà alla conversazione con Pechakucha Night Genova VOL11 il prossimo 20 febbraio presso Teatro La Claque in Agorà.

A chi è rivolto?

Designer, architetti, grafici, fotografi, artisti, stilisti, scrittori, fumettisti, musicisti, videomaker, inventori, scienziati, professionisti che si occupano di comunicazione o editoria, chiunque abbia un progetto innovativo e voglia di condividerlo e farlo conoscere.

PechaKucha in giapponese significa “chiacchiera” e ha lo scopo di attivare un luogo di incontro e confronto per tutti che, a diversi livelli, lavorano nell’ambito delle creative industries.

Ogni creativo selezionato avrà a disposizione 6’40’’ e 20 immagini, ogni immagine dura 20’’. Un software gestirà la sequenza delle immagini e dei creativi e non sarà possibile bloccare la sequenza. Quindi è consigliabile strutturare il proprio intervento basandosi su queste indicazioni per evitare di essere interrotti bruscamente;

L’evento?

I candidati avranno l’oppurtunità di presentare e condividere i propri progetti partecipando all’evento PechaKucha Night di Genova!

Come partecipare? Partecipare è molto semplice e gratuito!

Scarica la scheda di partecipazione e il format di presentazione Power Point dal link

http://linkinart.wordpress.com/progetti/pechakucha-night-genova/scheda-partecipazione/

Invia, entro e non oltre le ore 24di Sabato 31 Gennaio, all’indirizzo pechakuchagenova@gmail.com i seguenti documenti rinominati con il titolo del tuo progetto:

– scheda di partecipazione, in italiano e in inglese

– 5 immagini jpeg di cui almeno 1 rappresentativa del progetto

– foto o logo

Per informazioni

3289774725   3336134516

pechakuchagenova@gmail.com
web: http://www.pecha-kucha.org/night/genoa/

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →