Parte oggi la Biennale della Prossimità. Tre giornate dedicate alla solidarietà

Di   /  9 ottobre 2014   

Prossimità

Comincia oggi a Genova, venerdì 10 ottobre,  la “Biennale della Prossimità”: tre giornate dedicate alla solidarietà porta a porta come nuovo modello di welfare, patrocinate dal Comune di Genova, dal Municipio 1 Centro Est e dalla Regione Liguria, con lo scopo di creare uno spazio di incontro e di scambio fra associazioni, cooperative, imprese e cittadini che, partendo dal basso e dalla quotidianità, cercano nuovi modi per fare gruppo e in questo modo condividere, risparmiare e soprattutto costruire una città solidale. Un evento al quale aderisce anche Legacoopsociali.

“Si tratta di un evento nazionale – spiega Georges Tabacchi, direttore della Biennale – per aggregare e mettere in comunicazione soggetti diversi, istituzioni e cittadini, che condividono l’idea che è necessario ricostruire rapporti di fiducia andati distrutti e senza i quali non c’è crescita economica e sociale possibile”.

I lavori si aprono oggi venerdì 10 ottobre alle ore 14.30 nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, alla presenza del Sindaco Marco Doria. Il pomeriggio proseguirà con una serie di seminari sui temi dell’economia di prossimità, del welfare, della collaborazione fra amministrazioni pubbliche e cittadinanza, della finanza etica: in particolare, nel Salone di Rappresentanza,  a partire dalle ore 15.30  si svolgerà il seminario dal titolo “Istituzioni, cittadini, prossimità” che vede la presenza di Gregorio Arena, presidente di Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà, attivo da anni sui temi dell’amministrazione “dalla parte dei cittadini”, della partecipazione, della trasparenza. Parteciperanno al confronto Emanuela Fracassi (assessore Politiche Sociali), Simone Leoncini (presidente Municipio Centro Est) e Maria Carla Italia (assessore Municipio Centro Est).

Sabato 11 si terrà invece un evento fieristico diffuso nel centro storico di Genova, con quattro aree tematiche:

lavoro e innovazione alla Loggia di Banchi;

produzione e partecipazione ai Giardini Luzzati

rigenerazione urbana e abitare al Teatro Altrove e Via Maddalena

educazione e inclusione al Palazzo della Commenda.


Domenica 12
visite guidate gratuite alla città, sui percorsi della città di Don Gallo e De Andrè.
Il programma completo è consultabile sul sito della manifestazione http://prossimita.net

“La Biennale è organizzata dalla Rete di Prossimità” prosegue Tabacchi  “e ha coinvolto oltre cento realtà che operano in tutta Italia. Non c’è mai stata prima di ora una sensibilità così diffusa su questi temi, questo sembra essere il momento buono per creare un terreno culturale fertile, su cui le molte iniziative che stanno nascendo possano attecchire stabilmente e dare buoni frutti. Troppo spesso, infatti, molti tentativi di condivisione e attività solidali partono per poi implodere su se stesse dopo poco. Bisogna creare tutti insieme un sistema resistente e solido, una rete a maglie strette che costituisca un’alternativa sociale ed economica concreta”.

La Rete nazionale per la Prossimità è promossa da Consorzio Nazionale Idee In Rete, ISNet – Spesa Utile, Fondazione Ebbene, Social Club Torino, Social Club Genova, e Consorzio Emmanuel – Emporio solidale Lecce.

Di seguito il programma.

VENERDI’ 10 
10.00 Teatro della Tosse, Piazza R. Negri: a cura di Teatro Cargo “COMPLEANNO AFGHANO”.

10.30-12.30 Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi: Seminario IL PROGRAMMA “EUROPA PER I CITTADINI”  a cura della Rete Ensie – Sostegno economico alla partecipazione della società civile e al processo d’integrazione europea.

10.30-12.30 Polo Sociale Formicopoli, Piazza Cernaia 3/6: Assemblea Consorzio Idee in Rete.

14.30-15.30 Palazzo Tursi, Via Garibaldi: PRESENTAZIONE DELLA BIENNALE a cura di Gianfranco Marocchi e Georges Tabacchi. Con Marco Doria Sindaco della città di Genova, Lucio Padovani Presidente Social Club Genova.

15.30-17.45 Palazzo Tursi, Via Garibaldi: Seminario “ISTITUZIONI, CITTADINI, PROSSIMITÀ” con Gregorio Arena, Emanuela Fracassi Ass. Politiche Sociali, Simone Leoncini Pres. Municipio 1 Centro Est e Maria Carla Italia Ass. Municipio 1.

15.30-17.45 Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi: Seminario “LA PROSSIMITÀ TRA ATTESE AMBIVALENTI E PROMESSE GENERATIVE” conducono Georges Tabacchi e Gino Mazzoli. (Michele Marmo – Spazio Comune e Associanimazione).

15.30-17.45  Teatro Altrove, Piazzetta Cambiaso: Seminario “ECONOMIA E PROSSIMITÀ” a cura di Banca Etica, coordinano Laura Bongiovanni e Francesca Rispoli.

18.00-19.30  Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi: “VOI DA LÌ, NOI DA QUI”  Tea time con On. Davide Mattiello e On. Stefano Lepri.

19.30-21.00 Giardini Luzzati Aperitivo e Buffet di prodotti liguri.

21.00 Teatro della Tosse, Piazza R. Negri: a cura di Teatro Cargo “COMPLEANNO AFGHANO”.

 

SABATO 11

STAND E PRESENTAZIONI DI PROGETTI DI PROSSIMITA’

Dove trovare nuove risposte ai problemi di tutti i giorni.

Oltre 120 organizzazioni da tutta Italia presentano i loro prodotti di Prossimità.

dalle 10.00 alle 17.00:

 4 AREE TEMATICHE (30 stand delle organizzazioni per Area):

AREA LAVORO E INNOVAZIONE:

Lavoro: innovazione; imprese; inserimento lavorativo; economia
in Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi

AREA PRODUZIONE E PARTECIPAZIONE

Acquisti: agricoltura; cibo; Gas-Gac (gruppo acquisto collettivo); Social Club; salute; ambulatori sociali; ecc. ai Giardini Luzzati

AREA RIGENERAZIONE URBANA E L’ABITARE

Rigenerazione urbana; case di quartiere; mediazione abitativa; ecc. a Teatro Altrove e Via Maddalena

AREA EDUCAZIONE E INCLUSIONE

Inclusione: migranti; educazione; educativa territoriale; CEL (Centri di Educazione al Lavoro); disagio mentale; disabilità; ecc. Palazzo della Commenda

Eventi collaterali

10.00-12.00 partenza da Piazza Don Gallo: Marcia non competitiva nel Centro Storico, a cura di Progetto Itaca Genova.

10.00-18.00  Piazza Santa Sabina: Reading Lettura Pubblica.

12.00-18.00 Piazza della Meridiana: “LA CASA” a cura del Consorzio Abele Lavoro di Torino.

14.00-18.00  Piazza Campetto: Giochi e dimostrazioni sportive a cura di UISP Unione Italiana Sport per tutti.

15.00-20.30 Piazza Don Gallo e dintorni, ARTISTI NEL GHETTO, musica, letture, performance e tanto altro.

dalle 15.30 alle 22.30 Sestiere della Maddalena: Notte Bianca dei Bambini.

dalle 16.00 alle 18.00 torneo di calcetto a 5 “MEMORIAL CLAUDIA SAMPAOLESI”, ai Giardini Luzzati.

18.00-19.30 Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi: “VOI DA LÌ, NOI DA QUI” Tea time con On. Luigi Bobba e On. Edo Patriarca.

20.00 Cena di prossimità, cena tutti insieme in Via della Maddalena.

Spettacoli serali

20.45 Cinema: Cortometraggio, a seguire “40%”  in Piazza Don Gallo.

21.30 Musica: Paolo Bonfanti e Roberto Bongianino featuring BluesSkin Band ai Giardini Luzzati.

21.30 Teatro: “POP ECONOMIX LIVE SHOW” al Chiostro della chiesa della Maddalena.

21.30 Docufilm: “LA GRECIA È IL PIÙ GRANDE SUCCESSO DELL’EURO”, al Teatro Altrove.

21.30Teatro per bambini: “IL PIFFERAIO DI HAMELIN” a cura del Teatro Erbamatta, in Piazza Cernaia.

DOMENICA 12

ore 10.00-12,30 Teatro degli Zingari, via Mura degli Zingari: 

Assemblea delle organizzazioni partecipanti. Un momento per valutare quanto fatto e progettare la Biennale del futuro.

“FABRIZIO E LE ALTRE STORIE” visita accompagnata gratuita alla Casa dei Cantautori Genovesi, approfondimenti sulla collezione di strumenti e memorabilia conservata in museo, aneddoti, curiosità.

Biodomenica a cura di AIAB, Piazza Caricamento.

ore 13.00-16.00, Festa di Fine Mutuo di Casa Anna Agostinis (Comunità San Benedetto al Porto), Via Bruno Buozzi 17

Catering a cura della Cooperativa sociale La Scopa Meravigliante

Per questioni logistiche e organizzative potrebbero esserci piccole variazioni sul programma,gli aggiornamenti verranno pubblicati su questa pagina.

CONVENZIONI


Per tutta la durata della manifestazione biglietto di ingresso  ridotto nelle seguenti strutture museali ed espositive ( dichiarare partecipazione alla Biennale):

Castello d’Albertis Museo delle Culture del Mondo

Dialogo nel Buio

Gam e Wolfsoniana

Museo Teatro Commenda di Prè

Iniziativa a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro scs-onlus

INIZIATIVE
Sabato 11 ore 15.00

tour “La Città Vecchia di Faber”: scopri Genova  ed i suoi caruggi sulle “orme” di Fabrizio de André e dei suoi poeti  
e cantautori.
E’ consigliata la prenotazione. Costo: 12 €  adulti , bambini fino ai 12 anni gratuità.

Domenica 12 ore 15:30
“Fabrizio e le altre storie”:  visita accompagnata gratuita alla Casa dei Cantautori Genovesi, nella Via del Campo degli “ultimi” di Fabrizio De André.  Memorabilia, aneddoti, curiosità.

Per informazioni:
tel. 010.247.40.64
www.viadelcampo29rosso.com

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →