Nella casa-museo del FAI a Lavagna con la Cooperativa Terramare

Di   /  18 luglio 2014   

Casa Carbone

Venerdì 18 luglio 2014 dalle ore 16.30 alle 22.30 Casa Carbone aprirà straordinariamente le sue porte ai visitatori in occasione di “Musica e Gusto“, la manifestazione promossa dal Consorzio Centro Storico di Lavagna che da alcuni anni ogni estate anima i caruggi cittadini con buon cibo e musica dal vivo.

Dalle ore 18 agli ospiti della splendida casa-museo in stile fin-de-siècle tipicamente ligure di proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano verrà offerto un aperitivo con degustazione, a cura del Ristorante La Lampara di Renato Montereggio. A seguire, alle ore 21 sarà inoltre possibile visitare il piano nobile di Casa Carbone con una speciale visita guidata che approfondirà il tema della serata, con curiosità e aneddoti alimentari e musicali.

L’aperitivo organizzato in occasione di “Musica e Gusto” inaugurerà un ciclo di eventi serali, sempre curati da Renato Montereggio, in programma ogni martedì e sabato dal 22 luglio al 30 agosto con le seguenti modalità:

martedì apertura straordinaria con aperitivo dalle ore 17.30 alle 20.30 e speciale visita guidata alle ore 19.

– sabato consueta apertura dalle ore 16.30 alle 22.30 con aperitivo dalle ore 17.30 alle 20.30.

Tutte le iniziative, in caso di maltempo, verranno organizzate nel piano terra del Bene.

Invariato invece l’appuntamento in programma ogni sabato – fino al 20 settembre alle ore 21.15 e dal 27 settembre al 2 novembre ore 14.30 – con le “Visite guidate con l’esperto”, condotte da storici dell’arte che non solo racconteranno le vicende che hanno riguardato Casa Carbone descrivendo le pregevoli opere d’arte in essa custodite, ma sveleranno anche curiosità legate alla dimora e ai suoi abitanti e approfondiranno le tematiche legate al restauro delle opere artistiche.

La visita guidata è gratuita, in quanto è compresa nel biglietto d’ingresso al Bene.

Casa Carbone è un classico esempio abitativo di stile fin-de-siècle tipicamente ligure nelle decorazioni esterne e nella struttura architettonica. Ricca di arredi e dipinti dell’epoca, la Casa conserva intatto l’ambiente domestico di una famiglia borghese del Novecento ligure prima che “le esigenze della nostra civiltà spersonalizzassero le nostre abitazioni”, per citare le parole dei fratelli Emanuele e Siria Carbone, ultimi abitanti della Casa e donatori del Bene al FAI. La visita si conclude nel giardino, un angolo di verde tra limoni, aranci e pompelmi, ortensie e piante esotiche, piacevole luogo di sosta, ombroso e fiorito, particolarmente gradito nelle calde serate estive.

Casa Carbone è aperta al pubblico ogni sabato e domenica dalle ore 10 alle 18 fino al 15 giugno, dalle ore 16.30 alle 22.30 dal 21 giugno al 21 settembre e dalle ore 10 alle 18 dal 27 settembre al 2 novembre.

Biglietti di ingresso:

Aperitivo in occasione di “Musica e Gusto”: 7,00 € comprensivo di aperitivo e visita guidata.

Ingresso ordinario, per le “Visite guidate con l’esperto” e per le visite durante gli aperitivi:

Intero: 4,00 €; Ridotto (4-14 anni): 2,00 €; Iscritti FAI e National Trust: gratuito.

 

 Biglietto cumulativo:

Sarà inoltre possibile acquistare un biglietto cumulativo che darà diritto anche all’ingresso, il giorno successivo, all’Abbazia di San Fruttuoso di Camogli, dove ogni domenica alle ore 13.00 si svolgono le visite guidate con il Direttore del Bene Alessandro Capretti.

Adulto: 10,00 €; Ridotto (4-14 anni): 5,50 €; Famiglia (2 adulti + 2 bambini): 30,00 €; Iscritti FAI e National Trust: 2,00 € da pagare a San Fruttuoso per la mostra.

Come raggiungere Casa Carbone:

In macchina: Autostrada A12 Genova-Livorno, uscita Lavagna. Direzione centro, seguire i cartelli indicatori fino a Piazza Cordeviola. In treno FS: stazione di Lavagna: dalla Piazza del Municipio, Piazza della Libertà, cartelli indicatori per Casa Carbone.

Per informazioni:

Cooperativa TerraMare: tel. 0185 41023; e-mail: visitefai@terra-mare.it

Per ulteriori informazioni su Casa Carbone visitare la pagina:

www.fondoambiente.it/beni/casa-carbone-beni-del-fai.asp

Per ulteriori informazioni sul FAI visitare il sito www.fondoambiente.it

Foto Bruno Cervetto

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →