La Liguria e la Sardegna divise dal mare, ma unite dalla pesca. Accordo tra i Gac

Di   /  23 febbraio 2015   

lupi

La Liguria e la Sardegna divise dal mare, ma unite dalla pesca.

Il Gac – Gruppo azione costiera “Il Mare delle Alpi” e il Gac Nord Sardegna  stringono un accordo di cooperazione. Il documento è stato firmato nella sede della Regione Liguria e prevede lo sviluppo di una serie di azioni finalizzate a promuovere il pescaturismo e l’ittiturismo e la valorizzazione del pesce azzurro, il pesce “povero”, anche attraverso  eventi e manifestazioni  nei rispettivi contesti costieri.

Complessivamente, al di là della competenza territoriale dei Gac, i pescatori sono tremilacinquecento in Sardegna e millecinquecento in Liguria.

I Gac di Liguria e Sardegna,  con questo accordo, saranno insieme con una manifestazione  anche negli spazi della Regione Liguria a Expo Milano 2015.

Spiega Enrico Lupi, presidente del Gac “Il Mare delle Alpi”:

“Liguria e Sardegna, pur con le loro diversità, sono complementari, hanno nella pesca una colonna portante della loro economia ,con uno scambio di buone pratiche davvero interessante, dall’annuale Forum della dieta Mediterranea di Imperia alla Giornata del Pescato a Expo Milano 2015”

Per Benedetto Sechi , presidente del Gac “Nord Sardegna”, il progetto servirà a  valorizzare il mestiere di pescatore oggi in sofferenza e in difficoltà,  a  promuovere l’ittiturismo e il pescaturismo e a avvicinare il prodotto “povero” che sarebbe meglio chiamarlo pesce utile, ai consumatori per le sue caratteristiche di freschezza e tracciabilità”.

Al tavolo della firma dell’accordo erano presenti, fra gli altri, anche il vicepresidente del GAC “Il Mare delle Alpi” Barbara Esposto ,il direttore del GAC  Sardegna Silvia Solinas e Augusto Comes, presidente di Federcopesca Liguria e membro del consiglio di amministrazione del Gac “Il Mare delle Alpi”.

Comes ha ricordato come la pesca turismo consista nell’attività turistica e ricreativa a bordo delle barche da pesca, mentre l’ittiturismo comprende tutte le attività che si svolgono a terra, dalla didattica, alle degustazioni, accoglienza e ospitalità.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →