Comunicare è decisivo? Coseva con il corso di public speaking dà nuovi strumenti al personale

Di   /  27 maggio 2015   

coseva

Comunicare ? Non è facile. Soprattutto in pubblico. Ma ormai farlo è diventato parte integrante della professionalità di tante figure lavorative.
Con questo obiettivo la Cooperativa Coseva ha realizzato un corso di public speaking.

” Il corso è stato particolarmente utile per ricevere spunti a superare le difficoltà di relazionarsi in un mercato sempre più difficile ed esigente – spiega Giovanni Novello, presidente del C.d.A della cooperativa -. Molti di noi partecipano a riunioni dove i partecipanti non sono molti, ma dove la comunicazione è spesso decisiva per prendere decisioni condivise”.

Al corso hanno preso parte la direzione della Cooperativa, gli assistenti alla Direzione Lavori ed alcuni impiegati coinvolti nelle attività di formazione verso i nuovi assunti.

Il corso si colloca all’interno di un percorso più ampio, chiamato “Esistere o Non Esistere” o più brevemente “La giornata degli Assistenti alla Direzione Lavori” nel quale le figure di coordinamento, accompagnate dalla Direzione Lavori, hanno la possibilità di confrontarsi sulle loro esperienze quotidiane e sui differenti problemi che si affrontano nei diversi (anche dal punto di vista territoriale e non solo settoriale) cantieri della cooperativa.

Nell’ambito del corso i partecipanti – sotto la guida di Massimiliano Cavallo – hanno
affrontato diversi aspetti :

La comunicazione efficace: perché è importante saper comunicare; superare la paura del pubblico; gestire lo stress; l’atteggiamento mentale; analisi dell’uditorio; rendere partecipe il pubblico; riconoscere i segnali di gradimento e di rifiuto. ll linguaggio non verbale: lo sguardo; la postura; la gestione dello spazio; il linguaggio del corpo.

Il linguaggio paraverbale: i differenti tipi di pausa; tono, volume e ritmo.  

Il discorso convincente: le fasi del discorso; saper iniziare e concludere tra gli applausi.  

Il linguaggio verbale: cosa dire e non dire, come dirlo; la multisensorialità; la persuasione; sedurre la platea.

Tra pochi giorni ci sarà l’assemblea di bilancio di Coseva. Molti saliranno sul palco.
Una delle prime occasioni per mettere a frutto quanto imparato nel corso.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

Infolega

Sono un giovane cooperatore. E mi aggiorno consultando INFOLEGA

Read More →