Come lavorare la terra con gli asini. I corsi all’Ecovillaggio Torri Superiore

Di   /  14 marzo 2015   

IF

Il 27 marzo riprendono all’Ecovillaggio di Torri Superiore i corsi per imparare a vivere in modo sostenibile nell’ambito della rassegna  “Vivere la transizione”, corsi teorico pratici per facilitare il cambiamento verso una società più sostenibile.

 “Siamo giunti alla sesta edizione del programma dei corsi – spiega Lucilla Borio, responsabile dei programmi culturali -.  Anche quest’anno offriamo a tutte le persone interessate ad uno stile di vita sostenibile la possibilità di trascorrere un fine settimana con noi nel bel bordo medievale restaurato, conoscere i nostri ideali e imparare qualcosa di nuovo e stimolante. I corsisti possono alloggiare all’ecovillaggio e mangiare al nostro ristorante, unendo le attività pratiche dei corsi a momenti di svago e relax.”

Ecco i prossimi appuntamenti:

27 / 29 marzo: ” Trazione animale con gli asini”, con Marco Spinello. Informazioni di base e cura degli asini, trasporto del carico, pratica di aratura e altri lavori agricoli. Nozioni di agronomia ed applicazione dei metodi di agricoltura ecologica.

18 /19 aprile: “Ripristino dei muretti a secco”, con Stefano Vanzetto, un’attività pratica di grande utilità nel nostro territorio, specialmente dopo i recenti danni ambientali causati dalle piogge.

I corsi proseguono fino al 14 giugno.

Per informazioni: www.torri-superiore.org, tel 0184 215504, info@torri-superiore.org

E a proposito dell’attività dell’EcoVillaggio  e della Cooperativa Ture Nirvane qui attiva, un nuovo servizio video è stato realizzato da TV2000.

Al link  https://www.youtube.com/watch?v=QoH_J2eDPsg  il servizio sui risultati raggiunti in questo villaggio nell’entroterra imperiese. 

 

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

Infolega

Sono un giovane cooperatore. E mi aggiorno consultando INFOLEGA

Read More →