Accademia di Belle Arti di Sanremo. Quando la cultura guarda all’Industria 4.0

Di   /  8 giugno 2017   

composing-1917694_960_720

L’Accademia di Belle Arti di Sanremo gestita dalla Società Cooperativa UnivArtis è entrata a far parte del Comitato Guida dell’AICQ Industria 4.0, l’Associazione Cultura e  Qualità che ha come obiettivo prioritario la diffusione della “cultura della qualità” ed i metodi per la pianificazione,il controllo e la certificazione dei prodotti,  dei servizi, delle organizzazioni.

E’ stato lo stesso Oliviero Casale, Presidente AICQ a comunicare le designazione dell’Accademia ed a  firmare la lettera di incarico per il dott. Enrico Molinari, docente di Economia e marketing della cultura presso l’Accademia, con il compito di supportare e indirizzare l’AICQ nella stesura di un Position Paper per identificare  la posizione delle Organizzazioni in merito alla conoscenza delle Tecnologie Abilitanti Industria 4.0 e per tutto il mondo imprenditoriale e professionale a cui l’associazione si rivolge.

L’Accademia di Belle Arti di Sanremo,unica università italiana che fa parte del Comitato Guida, parteciperà alla progettazione di percorsi innovativi economico-culturale-artistici mettendo a disposizione la sua esperienza nel campo della formazione artistica, la vocazione per la cultura del bello. L’obiettivo, che rientra nei propositi del Comitato Guida, è quello di far nascere nuove competenze organizzative e nel contempo sollecitare la sensibilità collettiva per creare una rete di azioni integrate mirate alla valorizzazione ne all’abbellimento dell’esistente, nelle sue diverse declinazioni, e affermarlo come eccellenza che caratterizza l’identità di una città e di un territorio.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →