11 Set 2013

Una via di Genova intitolata alla Donne della Resistenza

Venerdì 13 settembre alle ore 17, in via Emilia, nell’area parcheggio del supermercato Lidl, si svolgerà la cerimonia di intitolazione della strada compresa tra via Emilia e via Piacenza, che diventerà “via Donne della Resistenza”.

L’iniziativa proseguirà nei locali della SMS la Concordia di via Trensasco 1 (dove in caso di maltempo si svolgerà anche la cerimonia di intitolazione della via), con la presentazione del libro di Donatella Alfonso “Ci chiamavano libertà – Partigiane e resistenti 1943 – 1945” (De Ferrari editore). Interverrà l’autrice.

L’intitolazione  della via è stata decisa dalla Giunta comunale su proposta del Municipio Media Val Bisagno, come riconoscimento del contributo offerto alla Resistenza dalle donne, fondamentale e decisivo, al pari di quello di molti uomini, per la costruzione di uno Stato libero e democratico.

Nel corso della cerimonia non mancheranno testimonianze e racconti di donne che hanno vissuto i momenti cruciali della fine della guerra. Musiche a cura della L.R.B. (Lele Ravera Band).

Saranno presenti l’assessore ai Servizi Civici Elena Fiorini, il presidente del Municipio Media Val Bisagno Agostino Gianelli e il presidente provinciale dell’ ANPI di Genova Massimo Bisca.

 

Condividi
Tags:

Commenti