18 Apr 2014

Quando la cooperativa ti guarda dall’alto

Sono neri  e non hanno gli occhi. Ma ti guardano molto attentamente dall’alto. Li puoi distinguere da una piccola telecamera. Sono i droni.

La corsa per addomesticare i droni alla vita quotidiana sta generando parecchia attenzione.  E una cooperativa di Imperia è in prima linea nello sviluppo di questo nuovo business.

“ In questo periodo di crisi abbiamo deciso di investire su nuove forme di marketing – spiega l’amministratore unico della cooperativa GMS, Fabio Amoretti  -.  Abbiamo così deciso di acquistare un drone professionale con sei motori con stabilizzatore per videocamera con un’autonomia di volo di circa 12 minuti. Siamo dotati di diverse coppie di batterie e relativa attrezzatura per caricarle. Questo ci permette di lavorare a ciclo continuo”.

Negli Stati Uniti è stato calcolato che l’anno scorso gli investitori professionali hanno raddoppiato le operazioni di finanziamento nei primi mesi dell’anno. E anche in Italia sono diverse le start up che hanno fiutato il business.

“ Con questo drone possiamo garantire un servizio molto flessibile anche come tipo di clientela – prosegue Fabio Amoretti -. Le riprese dall’alto possono essere utili ai condomini per controllare edifici e tetti, sono efficaci per seguire eventi sportivi, ma anche per realizzare video promozionali per strutture turistiche come hotel, spiagge e agriturismi”.

I costi sono abbordabili e dipendono ovviamente dal tipo di servizio richiesto.

In allegato guarda uno dei servizi effettuati con il drone dalla Cooperativa GMS e l’intervista a Fabio Amoretti.

Contattando la Cooperativa GMS,  che ha sede presso gli uffici di Legacoop a Imperia, è possibile scoprire tutte le opportunità del marchio “The Flying Spider”.

Info: http://www.flyingspider.it/

Tel:  0183.652833 / 338.27.45.188

Condividi
Tags:

Commenti