30 Mar 2017

Italia, Portogallo, Polonia, Romania, Grecia: lo Shiatsu in Europa anche per le fasce più deboli

Si è conclusa la prima fase “Keep in Touch – Shiatsu Techniques for Building Relationshops”, il progetto sviluppato da Shiatsu-Do Volontariato Onlus insieme alla Cooperativa Librotondo, con una settimana di formazione intensiva che ha coinvolto formatori ed educatori da Grecia, Polonia, Portogallo, Romania e Italia.
Lo Shiatsu è diventato così ufficialmente il protagonista di un progetto finanziato dalla Comunità Europea. Per la prima volta nella sua storia. E ha avuto Genova come prima sede di incontro grazie al coordinamento del progetto europeo ad opera della Cooperativa Librotondo.

Guarda le video interviste a tutti i protagonisti del progetto Keep in Touch.

GUIDO BAGNI
SHIATSU-DO VOLONTARIATO ONLUS
(Genova)

Perugi " Con il Consorzio Omnia attenzione al futuro lavorativo delle fasce deboli "

Casarino " Revisione fondamentale nella distintività cooperativistica"

Pittalis " Nel 2017 aumento delle vendite. E proseguiamo con gli investimenti "

Ultimi Articoli

Eventi e Corsi

Comunicazione e Bandi