22 Mar 2017

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. Occasione per le cooperative liguri

Nei giorni scorsi il sistema delle Camere di Commercio liguri ha organizzato incontri nelle Province per presentare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.

Il Mercato Elettronico della P.A. (MePA) è un mercato digitale in cui le Amministrazioni abilitate possono  acquistare,  per valori inferiori alla soglia comunitaria,  i beni e servizi offerti da fornitori abilitati a presentare i propri cataloghi sul sistema.

CONSIP definisce con appositi bandi le tipologie di beni e servizi e le condizioni generali di fornitura, gestisce l’abilitazione dei fornitori e la pubblicazione e l’aggiornamento dei cataloghi. Accedendo alla Vetrina del Mercato Elettronico o navigando sul catalogo prodotti, le Amministrazioni possono verificare l’offerta di beni e/o servizi e, una volta abilitate, effettuare acquisti on line, confrontando le proposte dei diversi fornitori e scegliendo quella più rispondente alle proprie esigenze.

I vantaggi  sono così riassumibili: diminuzione dei costi commerciali e ottimizzazione dei tempi di vendita; accesso al mercato della Pubblica Amministrazione; occasione per valorizzare la propria impresa anche se di piccole dimensioni; concorrenzialità e confronto diretto con il mercato di riferimento; opportunità di proporsi su tutto il territorio nazionale.

“Tutte occasioni che le cooperative possono cogliere per sviluppare le loro attività – spiega Enrico Casarino, responsabile settore Servizi di Legacoop Liguria -. Fondamentale è continuare a controllare l’aggiornamento dei cataloghi per capire se si aprono  opportunità anche in nuovi settori. I nostri uffici sono disponibili su tutto il territorio ligre per affiancare le cooperative nello sforzo di  capire come funziona il Mercato Elettronico”.

In allegato la presentazione prodotta nel corso degli incontri, ove viene illustrata la modalità per abilitarsi ed offrire i propri beni o servizi.

Condividi
Tags:

Commenti