16 Giu 2018

Fu un drago a inventare il pesto. Lo ha scoperto la Coop Librotondo

I laboratori di narrazione della Coop Librotondo hanno generato un drago. In salsa verde. Vincendo il Trofeo Baia delle Favole del 51° Premio Andersen di Sestri Levante

La storia “Una salsa verde drago, l’incredibile e vera storia del l’invenzione del pesto alla genovese”, realizzata da Lucy Tringali che della Coop Librotondo è la presidente, ha infatti sbaragliato la concorrenza, confermando ancora una volta la qualità dei laboratori di narrazione che coop Librotondo realizza da molti anni per aiutare i bambini a stimolare l’immaginazione, il linguaggio e la capacità di comunicazione e per avvicinare al gusto della lettura bambini e adulti.

La storia è un omaggio alla fiaba della tradizione orale, con le sue partenze, avventure e rischi, dove nel tempo sospeso del c’era una volta si cresce e si dà forma ai sogni.

“ È anche un omaggio a uno dei prodotti tipici di Genova, famoso in tutto il mondo, di cui gli abitanti sono gelosi al limite del fanatismo, capaci di ingaggiare lunghe discussioni sul vero gusto del basilico, e di cui nessuno aveva mai raccontato la storia – spiega Lucy Tringali -.   A inventarlo, qui, è un drago dello stesso colore della salsa, che sfida le convenzioni sociali che lo vorrebbero feroce e spietato, e parte in cerca di fortuna per inseguire il grande sogno di diventare un cuoco famoso, scontrandosi con le difficoltà e la diffidenza per il suo aspetto”.

La vena creativa emergerà in un impeto di rabbia che darà vita per puro caso alla geniale invenzione del pesto.

Condividi
Tags:

Commenti