21 Mag 2019

Cooperativa Olivicoltori Sestresi: quarto anno consecutivo in utile e soci verso quota 1700

Quarto anno consecutivo in utile. Soci che sfiorano quota 1700. Per la Cooperativa Olivicoltori Sestresi l’assemblea ha potuto registrare i dati di bilancio ancora con il segno +.
“ E’ il quarto anno consecutivo che chiudiamo i conti in positivo – sottolinea Nicola Gandolfo, presidente della Cooperativa dal 2009 dopo essere stato vice presidente fino al 2008 -. La grande partecipazione all’assemblea conferma anche il senso di appartenenza dei nostri soci, la voglia di analizzare insieme i dati e costruire le linee di sviluppo per il futuro”.
Una Cooperativa dove la mutualità prevalente è ampiamente rispettata e dove, a parte la cancellazione delle imprese non più attive, si registra una continua crescita di soci seppur in presenza della vincolante condizione di possedere la partita iva agricola.
“ Un’assemblea che ci ha permesso di tarare il nostro regolamento anche rispetto alle ultime disposizioni nazionali – prosegue Gandolfo -. In molti casi, come la necessità di avere un patrimonio netto pari ad almeno un terzo del prestito sociale, la nostra cooperativa ha sempre avuto un comportamento virtuoso proprio per garantire al massimo i nostri soci”.
Soci ( 1695 per la precisione ) per i quali c’è anche il bonus molitura.
“ In base alla quantità di olive che vengono portate al frantoio – conclude il presidente della Cooperativa Olivicoltori Sestresi -, viene riconosciuto ai soci un bonus che possono spendere presso i negozi della nostra sede o nel negozio a Cogorno. In questo modo creiamo un circolo virtuoso capace di sostenere la vendita dei prodotti e valorizzare l’attività degli olivicoltori”.
Nelle foto i primi tre classificati del “Premio Miglior Olio” giunto alla quinta edizione: Marcello Cassinelli, Alberto Camerino, Fulvio Lertora

Condividi
Tags:

Commenti