13 Giu 2019

Con la Coop Brigì lassù al Cian Ballaur dove i fulmini fecondano la Terra

Domenica 16 giugno le guide escursionistiche  porteranno i partecipanti in Alta Valle Tanaro alla scoperta della montagna Sacra: il Cian Ballaur, 2500 metri di altitudine ed una forma tutta particolare, infatti non termina con una cima bensì con un pianoro roccioso.
Sono moltissime le leggende che avvolgono di un fascino misterioso questa montagna, alcune risalgono addirittura all’epoca celtica quando si venerava il Dio Belanu e si pensava che utilizzasse i fulmini, che spesso colpiscono la cima, per fecondare la Terra e avere dei buoni raccolti.
Inoltre, si pensava che il piazzale con cui culmina venisse utilizzato dalle basure che, nelle notti di temporale e luna piena, si riunivano per fare rituali magici accompagnati da antiche danze pagane.
Questi sono solo alcuni dei racconti sul Cian Ballaur per saperne altri dovrete andare in escursione la Cooperativa Brigì.

Ritrovo: ore 9:00 a Carnino Superiore
Itinerario: Carnino Superiore, Chiusetta, S. Erim, Colle del Pas, Cian Ballaur, Carnino Superiore *
Durata: giornata intera, rientro intorno alle 16:00
Dislivello: + 1200 metri Distanza: 16 km circa Difficoltà: EE, escursionista esperto
*il percorso potrebbe subire alcune variazioni durante l’escursione
Quota di partecipazione: ESCURSIONE 10€ (8€ se già tesserati CTE per la stagione 2019); BERCOLLA DU PASTU’ (sacchetto pic nic a base di prodotti tipici della Cucina Bianca coltivati in Mendatica) 8€ oppure pranzo al sacco a carico del partecipante.
E’ consigliata la prenotazione . Per Info e prenotazioni: 338 30.45.512 – iat@mendatica.com

Condividi
Tags:

Commenti