23 Mar 2016

Banca Etica promuove un bando per progetti di crowdfunding

Legacoop Liguria, anche grazie al progetto europeo Coopstarter che ha visto la collaborazione di numerosi partner, ha da tempo posto l’attenzione sulle potenzialità del crowdfunding. Ora è che Banca Etica promuove un bando per progetti di crowdfunding.
Un’iniziativa che nasce per sostenere iniziative culturali e nuove progettualità economiche e che nel 2016 si svilupperà su tre diverse tematiche con lo scopo di unire la potenzialità dei finanziamenti dal basso al supporto del Fondo per il Microcredito e il Crowdfunding di Etica Sgr.
I progetti che raggiungeranno il 75% del budget attraverso finanziamenti dal basso, beneficeranno di una donazione del 25% rimanente messa a disposizione da Etica Sgr. Tale donazione è resa possibile dal Fondo per il Microcredito e il Crowdfunding, costituito grazie alla scelta volontaria dei clienti di Etica Sgr di devolvere lo 0,1% del capitale sottoscritto per il sostegno di progetti di innovazione sociale.
Il primo bando 2016 è aperto ai progetti che intendono:
promuovere una Nuova Economia civile, sociale e solidale; avviare o rafforzare percorsi di rigenerazione urbana; tutelare i beni comuni.
Possono aderire al bando progetti di organizzazioni, imprese o persone, che si impegnino a scegliere la finanza etica per lo sviluppo dell’attività di crowdfunding; rappresenterà un valore aggiunto ai fini della selezione l’essere già soci o clienti di Banca Etica. Il budget massimo per i progetti di crowdfunding è fissato a 15.000 €.
Le candidature possono essere inviate entro il 23 aprile 2016.
Per i dettagli sul bando clicca su
http://www.bancaetica.it/crowdfunding

Condividi
Tags:

Commenti