Young European Cooperators Network. E’ Novaro il responsabile comunicazione esterna

Di   /  10 maggio 2016   

Lorenzo_Novaro

Il percorso di costituzione dello Young European Cooperators Network (YECN) ha premiato la professionalità e il valore della cooperazione ligure. I Giovani Cooperatori Italiani (oggi riuniti nell’Aci Giovani) hanno infatti ottenuto la presenza nel board di Lorenzo Novaro , coordinatore a Genova di Generazioni  Legacoop. Novaro sarà responsabile della comunicazione esterna del network.

” Con Generazioni Liguria siamo riusciti ad essere presenti sin dall’inizio in  questo network – commenta Lorenzo Novaro –  Dopo queste fasi che ci hanno permesso di incontrarci e confrontarci sulle priorità, ora ci sono tutte le premesse per far partire progetti importanti. Generazioni a livello nazionale ci ha riconosciuto questo impegno sul territorio ligure e la nostra specifica competenza sulla comunicazione. Ora potremo sviluppare muove formule, soprattutto via web, in grado di raggiungere un target giovane sensibile ai temi e alle opportunità della cooperazione. Raggiungendo l’obiettivo di far crescere questo network a livello europeo”

Al fine di rendere più stabile la collaborazione e realizzare progetti che abbiano una continuità nel tempo anche in rapporto con le associazioni di cooperative a livello nazionale e con Cooperatives Europe a livello europeo, il network – che  riunisce i giovani cooperatori under 40 di tutta Europa – si è costituito in associazione e i partecipanti hanno eletto un coordination board di sei membri a cui andranno ad aggiungersi i coordinatori dei tavoli di lavoro tematici.

Nel board sono presenti anche Matteo Bettoli che coordinerà  il tavolo sulla Advocacy e Mattia Affini invitato permanente in qualità di membro del board dell’ICA.

“ E’ un passaggio importante ed impegnativo- spiega Matteo Ragnacci Coordinatore Nazionale dell’Aci Giovani- perché abbiamo riaffermato che la dimensione europea è quella che meglio rappresenta il futuro della nostra generazione, spazzando via il termine “cervelli in fuga” a favore di una cittadinanza Europea che parla di scambi, di collaborazione, di lavoro, di famiglie, di culture, di diritti, di conoscenza, di opportunità e quindi di cooperazione”.

  • Intervento del Prefetto Ennio Maria Sodano al convegno “Agire La Legalità”

You might also like...

notturna rifugio

Arrivano i ponti primaverili. Con la Coop Hesperos sulle tracce dei Saraceni

Read More →