Una via di Genova intitolata alla Donne della Resistenza

Di   /  11 settembre 2013   

prc_antifasciste

Venerdì 13 settembre alle ore 17, in via Emilia, nell’area parcheggio del supermercato Lidl, si svolgerà la cerimonia di intitolazione della strada compresa tra via Emilia e via Piacenza, che diventerà “via Donne della Resistenza”.

L’iniziativa proseguirà nei locali della SMS la Concordia di via Trensasco 1 (dove in caso di maltempo si svolgerà anche la cerimonia di intitolazione della via), con la presentazione del libro di Donatella Alfonso “Ci chiamavano libertà – Partigiane e resistenti 1943 – 1945” (De Ferrari editore). Interverrà l’autrice.

L’intitolazione  della via è stata decisa dalla Giunta comunale su proposta del Municipio Media Val Bisagno, come riconoscimento del contributo offerto alla Resistenza dalle donne, fondamentale e decisivo, al pari di quello di molti uomini, per la costruzione di uno Stato libero e democratico.

Nel corso della cerimonia non mancheranno testimonianze e racconti di donne che hanno vissuto i momenti cruciali della fine della guerra. Musiche a cura della L.R.B. (Lele Ravera Band).

Saranno presenti l’assessore ai Servizi Civici Elena Fiorini, il presidente del Municipio Media Val Bisagno Agostino Gianelli e il presidente provinciale dell’ ANPI di Genova Massimo Bisca.

 

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →