Una mano per la scuola. Coop Liguria raccoglie materiale didattico per le famiglie in difficoltà

Di   /  5 settembre 2013   

Matite

Venerdì 6 e sabato 7 settembre, in tutti e sette gli ipermercati di Coop Liguria (L’Aquilone di Genova, Il Gabbiano di Savona, I Leudi di Carasco, Centroluna di Sarzana, Le Terrazze della Spezia, Le Serre di Albenga, Mondovicino di Mondovì) e nei 21 supermercati della rete maggiore (sono quindi esclusi i piccoli “In Coop”) si svolgerà una raccolta di materiale didattico a fini solidali, su modello  della colletta alimentare.

A essere raccolti, però, non saranno generi di prima necessità, bensì, penne, diari, quaderni, colori, matite, carta e articoli vari di cancelleria, che serviranno per confezionare kit didattici da destinare alle famiglie in difficoltà.

L’iniziativa, che si svolgerà in contemporanea nelle Coop di tutta Italia, nell’ambito del progetto “Una mano per la scuola”, sarà ripetuta venerdì 13 e sabato 14 settembre.

Coop Liguria ha selezionato una serie di associazioni partner, i cui volontari saranno presenti nei punti vendita, accanto alle Sezioni Soci della Cooperativa, per informare i clienti sull’iniziativa e ritirare la merce donata.

Tra le associazioni coinvolte, molte organizzazioni che da anni collaborano con Coop Liguria all’attuazione del progetto “Buon Fine”, con il quale la Cooperativa destina in solidarietà le merci invendute o “invendibili”. Nell’ambito di tale progetto, nel 2012, sono stati destinati al volontariato prodotti per oltre 219 mila euro.

I punti vendita coinvolti sono quelli di La Spezia Via Saffi e Viale Amendola, Sestri Levante, Ovada, Busalla, Arenzano, Cogoleto, Varazze, Vado Ligure, Finale Ligure, Imperia, Ventimiglia e quelli genovesi di Via del Mirto, Valbisagno, Valpolcevera, Rivarolo, Sestri Ponente, Pegli, Corso Europa, Gastaldi, A. Negro.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →