Tutti davanti al Notaio. La Cooperativa di Comunità “Officine del Levante” è una realtà

Di   /  14 gennaio 2016   

pd20161

Si è costituita ufficialmente la Cooperativa di Comunità “Officine del Levante”.

” Cittadini attivi con competenze personali e professionali tra le più diverse hanno deciso di mettersi assieme per progettare e sviluppare attività di interesse generale, che possano contribuire a risolvere alcuni problemi di questo territorio, tanto bello quando fragile e da preservare, e contribuire allo sviluppo occupazionale e turistico della zona – spiega Laura Canale, Amministratrice della Cooperativa “Officine del Levante”-.

Scopi principali della neonata Cooperativa, infatti, sono quelli di mantenere il territorio, anche per mezzo del recupero delle terre incolte, promuovere l’enogastronomia locale con  un’agricoltura sana e di qualità, istituire servizi innovati per il turismo e la cultura, attivare l’efficientamento energetico di locali pubblici e privati, contribuendo a migliorare la qualità di vita dei residenti e  l’esperienza di visita  e soggiorno dei tanti turisti ospiti in zona”.

Una cooperativa che avrà come raggio di azione il territorio delle Baie del Levante e Cinque Terre.

Laura Canale, ex Dirigente della Regione Liguria nel settore delle politiche comunitarie, una vita passata a progettare bandi e progetti europei. Da oggi, con passione ed entusiasmo, mette a disposizione della comunità la sua esperienza maturata negli anni su progetti concreti che portino innovazioni, sviluppo turistico, miglioramenti ambientali ed occupazione.

Una cooperativa di comunità che nasce grazie al sostegno di Legacoop Liguria.

” Abbiamo intuito da tempo le potenzialità di questo modello cooperativo per rilanciare le aree dell’entroterra – spiega Roberto La Marca, Coordinatore del Comparto Cooperative di Comunità -. Questa nuova cooperativa dimostra che si tratta di una formula che si può applicare con successo anche sulla costa mettendo insieme cittadini attivi con competenze professionali diversificate in settori molto importanti per lo sviluppo di un territorio”.

Alla presenza del Notaio Dott. Infantino la cooperativa si è costituita con i soci fondatori: Laura Canale,  Patrizia Montrasio, Saverio Tuvo, Pier Luigi Togni, Natalia Olivi, Ettore Beccari, Malì Bianchi e Davide Zoppi, tutti professionisti nel campo dell’Ospitalità turistica con attività tra Levanto e Bonassola, il fisioterapista Andrea Pelvio, lo chef Lorenzo Perrone, la giovane neolaureata in Lettere Claudia Ligios, gli architetti Maurizio Cazzulo e Simone Fareri.

Entro il mese di gennaio, poi, tanti altri cittadini, imprese, Cooperative e Consorzi aderiranno alla nuova Cooperativa “Officine del Levante”. La campagna adesioni è aperta.

In programma nei prossimi giorni incontri con i Sindaci, incontri pubblici sulle diverse tematiche e l’Assemblea dei Soci.

Per ogni ulteriore informazioni, è possibile contattare: officinedellevante@gmail.com

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

finance

Agevolazioni sugli investimenti nell’Economia Sociale. Le opportunità per imprese e coop

Read More →