Trekking sulle orme dell’inno partigiano con la Cooperativa Hesperos

Di   /  21 settembre 2017   

rifugio

Il Rifugio Pian dell’Arma,  gestito dalla Cooperativa sociale Hesperos, propone ” Trekking sulle orme dell’inno partigiano – Fischia il Vento”. Due giorni e due notti in una natura tormentata e selvaggia, fra Ponente Ligure e Basso Piemonte, mentre l’estate cede il passo all’autunno e il bosco cambia colore, per ripercorrere antichi sentieri di crinale tracciati dai valligiani nella notte dei tempi e utilizzati da giovani ribelli mentresoffiava un forte vento di libertà.
Dalle 18 del 22 settembre fino alle ore 16 del 24 settembre.
Il RIFUGIO PIAN DELL’ARMA è posto su un pianoro a m. 1350 nel Comune di Caprauna (a 6km dal centro abitato), in Provincia di Cuneo, là dove la Valle Pennavaire si insinua nella regione Liguria e finisce nella provincia di Savona.
Dispone di una sala ristorante capace di accogliere 45 persone e di un portico chiuso utilizzabile in estate con ulteriori 35 posti. I posti letto sono 34. Le quattro camere sono tipiche del rifugio escursionistico, riunite in due camerate da 6 e altre due da 10 e 12 posti.
Si può raggiungere dall’Autostrada dei Fiori, a circa 40 km dall’uscita di Albenga o dalla Valle Tanaro, a 20 minuti da Ormea. Il Rifugio è accessibile alle auto (anche non 4×4) tramite uno sterrato di mt. 300.
Contatti:  Telefono 337.10.83.410 – e-mail – rifugio@leterrebianche.it – sito web – www.rifugiopiandellarma.it

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

pres1

Decolla a Imperia il Presidio di Legalità. Così prosegue la lotta alla concorrenza sleale

Read More →