Tra migranti e musicoterapia: doppio evento del Faggio

Di   /  5 dicembre 2014   

borealow10

Doppio appuntamento promosso dalla Cooperativa sociale Il Faggio.

Venerdì 5 dicembre, alle ore 18 presso la Sala Rossa del Comune di Savona, l’iniziativa “Virus Migranti”. Dopo l’intervento di Sabrina Pastorino, presidente del Faggio, gli interventi di Marco Anselmo, direttore S.C. Malattie Infettive dell’ASL2 savonese, e di Giuseppe Ferrea, direttore S.C. Malattie Infettive dell’ASL1 Imperiese.

“In una situazione di allarme come quella generata dall’emergenza del rischio ebola – spiega Sabrina Pastorino, presidente del Faggio – riteniamo fondamentale che il fenomeno non venga distorto ed associato all’arrivo dei richiedenti protezione internazionale. Per questo motivo abbiamo pensato a momenti di approfondimento e confronto come questo di venerdì “.

L’evento è stato accreditato per 1,5 Crediti ECM per tutte le figure sanitarie.

Venerdì 9 dicembre altro appuntamento promosso dal Faggio alla Residenza Protetta “G. Borea” a Sanremo con la prima edizione della “Giornata Europea della Musicoterapia”.

Al centro del dibattito le potenzialità della musicoterapia nel vissuto degli anziani.

Il programma prevede a partire dalle 9.15 gli interventi del Dott. Y. Ballestra su “ Le terapie espressive come mezzo di comunicazione”; del Dott. P. Lizzardo su “ La musicoterapia in teoria e in pratica”.

Nel pomeriggio dalle 13.30 gli interventi del Dott. Lizzardo e della Dott.ssa Lorenzi su “La musicoterapia in un Centro Diurno e in una RP per anziani: somiglianze e differenze; a seguire la Dott.ssa Lorenzi si soffermerà sull’esperienza realizzata al Borea.

Anche questo evento prevede crediti ECM per le professioni sanitarie.

Per iscrizioni: info@ilfaggiocoop.it

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →