Sul Pingone le coop di Imperia a confronto. Nel futuro faro puntato sui beni culturali

Di   /  4 luglio 2018   

Foto1

Le cooperative Legacoop di Imperia, per la periodica riunione tra le associate del territorio, hanno scelto di riunirsi sulla Motobarca Pingone della Cooperativa Imperia Pesca.
Sulla barca attraccata in Calata Cuneo a Oneglia sono state affrontate le tematiche che potrebbero interessare i tavoli di lavoro del prossimo congresso regionale: dal tema della governance ai parametri da considerare per valutare lo stato economico e finanziario delle cooperative.
Il Coordinatore Provinciale di Legacoop a Imperia, Giovanni Novello, ha presentato la proposta di collaborazione con Confcooperative sull’avvio di incontri tecnici in tema di co-progettazione legata alla gestione dei beni pubblici. ” Pensiamo ai musei cittadini o alle ville di proprietà pubblica e alla possibilità che, da un dialogo costruttivo con le P.A., si attivino contratti di gestione/concessioni su base pluriennale che portino ad una redditività del settore dei beni culturali” ha ricordato Novello alle tante cooperative presenti.
Ottima la partecipazione delle sociali con i soci e membri dei CdA di Spes, Hesperos, Diana, Delta Mizar, GPS Giovani per la Scuola e delle cooperative di comunità (Ture Nirvane e Brigì), oltre che del settore agroalimentare con Dol.Va.Pre. , O.R.O. Liguria e Imperia Pesca e dei servizi con Prima Realtà, Integra e Coseva, nonché della rappresentanza della Federazione Operaia Sanremese.
Un’occasione per confrontarsi anche con Marco Trosso, direttore della neo costituita società di servizi di Legacoop Liguria, che ha presentato il nuovo progetto di valorizzazione dell’attività consulenziale ad hoc per le cooperative, aprendo ad ampie collaborazioni con le associate.
Brevi informative hanno, ,poi, riguardato i bandi in pubblicazione del Gal Riviera dei Fiori, le opportunità legate alla Zona Franca Urbana di Ventimiglia, l’apertura del bando POR FESR 3.7.1. legato all’economia sociale a cui hanno partecipato diverse cooperative sociali di Imperia.

  • Cattani " Un contest per sostenere l'impegno delle scuole su alimentazione e ambiente "
  • Fava " Con il crowdfunding mettiamo la Tonnarella in rete "

You might also like...

archeologia

Tra app, realtà aumentata e archeologia la Coop Il Ce.Sto vince il bando per formare i bimbi tra i 5 e i 14 anni

Read More →