Sotto l’attacco di Cryptolocker. La Cooperativa Mediaform vi spiega come difendersi

Di   /  7 marzo 2016   

Lavoro

Il virus Cryptolocker continua a colpire. Questo software che arriva via mail e cripta, spesso irrimediabilmente, i dati su pc e rete, è arrivato ad un ennesimo picco di diffusione.
Disgraziatamente, neanche i migliori antivirus ed antispam del pianeta, per la natura polimorfa del virus, sono in grado di riconoscerlo.
La Cooperativa Mediaform, a fronte di questa minaccia e del cambiamento del mondo dei virus che appare muoversi verso questa direzione, da due mesi sta investendo in cybersecurity, studiando nuovi prodotti e tecnologie, in grado di analizzare in maniera intelligente il traffico, per individuare l’attività malvagia, senza identificare prima una specifica minaccia.
” A tutte le cooperative raccomndiamo nuovamente, anche se in possesso di backup di più tipi, di non rischiare nell’aprire allegati mail che non siano esplicitamente attesi – spiegano dalla sede della Cooperativa Mediaform – . Anche se sono inviati da soggetti che conoscete, ma che non implichino qualcosa su cui state lavorando.
Per maggiori informazioni su come difendersi da questo insidiosissimo virus è possibile scrivere a servizio.tecnico@media-form.it

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

leg2

Progetti e fondi per le politiche dell’immigrazione. Formazione per le coop liguri

Read More →