Solidarietà ed equocommercio al Suq

Di   /  14 giugno 2013   

Manifesto_Suq_2013

Anche quest’anno Coop Liguria, tra i sostenitori di “Suq – Festival delle culture del mondo”, parteciperà alla manifestazione, improntata alla solidarietà e all’intercultura, presentando due progetti importanti: la proposta di un bouquet di fiori solidale, che coniuga il sostegno ai produttori del Sud del mondo con quello alle produzioni locali, e i progetti realizzati dall’organizzazione non governativa GVC (Gruppo di Volontariato Civile), in collaborazione con Coop, per portare istruzione, salute e sviluppo nelle aree più povere del pianeta.

Appuntamento lunedì 17 giugno alle ore 18.

Per Coop Liguria, interverrà il vice Presidente Mauro Bruzzone, che illustrerà l’impegno di Coop per la solidarietà, con particolare riguardo al progetto “Fiori a chilometri giusti”, nato per promuovere una globalizzazione rispettosa delle regole, dei diritti umani e sociali, del lavoro, dei territori e dell’ambiente.

A maggio, in occasione della festa della mamma, Coop ha commercializzato sperimentalmente un bouquet solidale composto da rose del Kenya certificate Fairtrade e fiori 100% italiani. Per proporre questo abbinamento Coop ha chiesto e ottenuto l’autorizzazione di Fairtrade International (FLO). Se Fairtrade valuterà positivamente l’esperienza, essa potrà essere riproposta anche in futuro.

Per GVC interverrà Luigi Seghezzo, che illustrerà l’attività dell’organizzazione per portare sviluppo sostenibile nei Paesi del Sud del mondo. Tra i tanti progetti che GVC ha in essere, Seghezzo illustrerà in particolare quello che riguarda il Burkina Faso, dove l’associazione sostiene il Centro Medico Pediatrico di Ouargaye, per combattere la malnutrizione e avviare interventi a sostegno dei contadini, in modo da rendere autonome le comunità sotto il profilo alimentare. I Soci di Coop Liguria possono sostenere GVC devolvendo parte dei punti accumulati facendo la spesa.

L’incontro si concluderà con un aperitivo a base di prodotti Solidal Coop.

Alle 21, sono previste alcune testimonianze di donne straniere che vivono nel nostro Paese. L’evento, intitolato “Festa della donna immigrata”, si concluderà con l’esecuzione di canti tradizionali. Le rappresentanti dei consolati delle comunità immigrate riceveranno in omaggio il bouquet Solidal Coop.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →