S.MAR.T.I.C e il nuovo marchio. Come funziona ve lo spiegano Virzi, Granero e Gandolfi

Di   /  8 settembre 2017   

Ista

Due anni per costruire una nuova identità, sostenibile e attraente, per l’area marittima condivisa da Italia e Francia, con l’obiettivo di intercettare i viaggiatori consapevoli e di regalare loro emozioni nuove. È la sfida accettata da una squadra di imprese, per la maggior parte cooperative, partner del progetto “S.MAR.T.I.C., Sviluppo Marchio Territoriale Identità Culturale”, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale dal Programma INTERREG Italia – Francia Marittimo 2014-2020. Due di queste sono liguri: Cooperativa Dafne, Liguria, Consorzio Due Riviere. Più alcune altre coinvolte in alcune delle fasi di realizzazione, come ad esempio l’analisi e la mappatura del territorio, la comunicazione istituzionale e la promozione del progetto.

Come? Ve lo spiegano Virzi, Granero e Gandolfi in queste interviste

 

  • Intervento del Prefetto Ennio Maria Sodano al convegno “Agire La Legalità”

You might also like...

A dumenega04

Con Coop Liguria tavole e cortometraggi su Crêuza de mä

Read More →