Ruffini + Viesseux : la forza delle idee di Bellacoopia a Imperia

Di   /  24 marzo 2014   

IF

Doppia presentazione quest’oggi dei progetti presentati dalle scuole di Imperia nell’ambito del concorso Bellacoopia promosso da Legacoop Liguria con la collaborazione della Camera di Commercio di Imperia.

Per il 2014 i protagonisti del futuro sono gli studenti dell’Istituto Ruffini, per il 2013 i protagonisti furono gli studenti del Liceo Scientifico Vieusseux che oggi hanno presentato l’evoluzione della loro idea.

Per l’edizione 2014 in questa zona della Liguria è stato infatti prescelta l’idea presentata dall’ Istituto G. Ruffini   che ha proposto la realizzazione di una cooperativa che si propone di occuparsi di vendita e compravendita di libri usati, rivolgendo il proprio servizio agli studenti e alle loro famiglie. Il servizio si prevede possa essere attuato online attraverso la realizzazione di un sito web.

“ Questo concorso di Bellacoopia  mette in connessione il mondo della scuola con quello del lavoro – ha spiegato Paolo Michelis, coordinatore di Legacoop Liguria a Imperia –.

In un periodo di crisi e di carenza di risorse il  modello della cooperazione rappresenta  una soluzione efficace che permette di mettere in rete i talenti del territorio”.

Una connessione che ha funzionato a tal punto che gli studenti del Liceo Scientifico Vieusseux – che presentarono nel 2013  il loro progetto a Bellacoopia –hanno deciso di trasformare la loro esperienza di studio in una vera e propria cooperativa.

“ La simulazione di una creazione di un’impresa cooperativa che svolgesse un’attività di tutoraggio a sostegno degli alunni in difficoltà – hanno spiegato i ragazzi alla presentazione – ha riscosso sempre più attenzione e questo ci ha spinto ad approfondire il modello di business possibile creando prima un’ un’associazione di promozione sociale e poi a breve una cooperativa sociale”.

Bellacoopia è ormai giunto alla settima edizione.

“Un concorso che ha il grande merito  di far capire ai ragazzi come funziona il mondo delle imprese – ha commentato Marco Benedetti, membro di giunta della Camera di Commercio di Imperia -. Oggi favorire lo sviluppo di nuove aziende è un obiettivo prioritario, questi ragazzi hanno dimostrato con le loro idee di saper investire sul loro futuro”.

Gli studenti del Ruffini e del Vieusseux hanno dimostrato che la forza delle idee di Bellacoopia può essere vincente.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

mac

SWG e Legacoop Liguria: una ricerca spiega i giovani alle prese con la rivoluzione digitale

Read More →