xmlns:wfw="http://wellformedweb.org/CommentAPI/" xmlns:dc="http://purl.org/dc/elements/1.1/" xmlns:atom="http://www.w3.org/2005/Atom" xmlns:sy="http://purl.org/rss/1.0/modules/syndication/" xmlns:slash="http://purl.org/rss/1.0/modules/slash/" > Legaliguria http://www.legaliguria.coop Il giornale online di LegaCoop Liguria Sat, 26 May 2018 08:36:19 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.4.15 Agricoltura sociale. Ecco il calendario degli incontri per capire le opportunità del nuovo PSR http://www.legaliguria.coop/agricoltura-sociale-ecco-il-calendario-degli-incontri-per-capire-le-opportunita-del-nuovo-psr/ http://www.legaliguria.coop/agricoltura-sociale-ecco-il-calendario-degli-incontri-per-capire-le-opportunita-del-nuovo-psr/#respond Sat, 26 May 2018 08:35:32 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12708 In previsione di prossima apertura del Bando regionale sulla Mis. 16.09 “Aiuti per la promozione e lo sviluppo dell’agricoltura sociale”, nell’ambito del PSR Liguria 2014- 2020, la Regione Liguria con il supporto organizzativo di ANCI Liguria, ha programmato una prima serie di incontri sul territorio per illustrare l’attuazione della misura che fornirà una disponibilità economica di 2,7 Milioni di €. per finanziare progetti di Agricoltura Sociale in tutta la regione.
Un’iniziativa che si presenta come una novità assoluta nel panorama agricolo e socio-sanitario ligure. Nell’allegato il calendario degli incontri programmati.
Primo incontro lunedì 28 maggio alle ore 10 a La Spezia presso l’Edificio Direzione Generale ASL 5 Via Fazio n.30, 3° piano, La Spezia.
Martedì 29 maggio alle ore 15 a Sanremo Aula 8 presso il Polo Universitario di
Bussana – Sanremo (IM), via Aurelia n. 97.
Lunedì 4 giugno alle ore 15 a Chiavari all’Auditorium sito all’interno dell’Ospedale di
Rapallo, Via San Pietro n. 8, Rapallo
Giovedì 14 giugno alle ore 10 presso il Presidio Socio Sanitario di Genova – Quarto, aule 5/6 della S.C. Aggiornamento e Formazione Via Giovanni Maggio, 6 16147 Genova.
Mercoledì 27 Giugno ore 15.00 presso l’Aula Magna, Padiglione Vigiola, Ospedale
S. Paolo, Valloria, Savona

]]>
http://www.legaliguria.coop/agricoltura-sociale-ecco-il-calendario-degli-incontri-per-capire-le-opportunita-del-nuovo-psr/feed/ 0
Con la Coop Terramare nella miniera di rame più antica dell’Europa Occidentale http://www.legaliguria.coop/con-la-coop-terramare-nella-miniera-di-rame-piu-antica-delleuropa-occidentale/ http://www.legaliguria.coop/con-la-coop-terramare-nella-miniera-di-rame-piu-antica-delleuropa-occidentale/#respond Fri, 25 May 2018 07:37:22 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12705 Verrà promossa domenica 27 maggio anche al MuCast, il Museo Archeominerario di Castiglione Chiavarese, la X Giornata Nazionale sulle Miniere.

Per l’occasione il Museo Archeominerario, gestito dalla Cooperativa Terramare, consentirà ai visitatori di scoprire la storia dello sfruttamento delle risorse minerarie dall’Età del Rame all’epoca moderna: domenica 27 maggio alle ore 10.30 e alle 15 è infatti prevista la visita guidata completa, che comprende, oltre al Museo e alla Galleria XX Settembre, anche l’escursione alle trincee e al sito archeologico che la rendono la miniera di rame più antica dell’Europa Occidentale. Con la visita completa sarà dunque possibile percorrere idealmente più di 5.000 anni di storia e di lavoro del territorio della Val Petronio con il suggestivo e affascinante percorso museale. Si tratterà di un percorso emozionante, curioso e vario, importante per calarsi nella storia e per esplorare l’ambiente sia in superficie sia nel sottosuolo. Ma l’iniziativa non è volta soltanto a far conoscere e valorizzare il patrimonio archeologico del territorio, bensì anche quello che il sito rappresenta.

Al termine delle due visite guidate è prevista una piccola merenda offerta grazie alla Società Latte Tigullio di Rapallo e alla Cooperativa Zucchero Amaro di Chiavari e Sestri Levante.

Dal momento che la visita alla Galleria XX Settembre è a numero chiuso si richiede la prenotazione anticipata al numero 0185 469139.

La visita guidata completa con la merenda finale avranno un costo di 10 euro per gli adulti, 5 euro per i bambini tra i 7 e i 14 anni, ingresso gratuito per i bambini sotto i 7 anni.

Il MuCast è regolarmente aperto per le visite guidate a museo e miniera ogni domenica alle ore 10.30 e 15.00.

Per ulteriori informazioni, www.mucast.it, indirizzo email: info@mucast.it.

]]>
http://www.legaliguria.coop/con-la-coop-terramare-nella-miniera-di-rame-piu-antica-delleuropa-occidentale/feed/ 0
Sviluppo sostenibile in Festival con la Cooperativa Ziguele http://www.legaliguria.coop/12701-2/ http://www.legaliguria.coop/12701-2/#respond Fri, 25 May 2018 07:31:41 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12701 Arriva il Festival dello sviluppo sostenibile: 600 appuntamenti in 17 giorni in tutta Italia, fino al 7 giugno. La Cooperativa Ziguele protagonista di primo piano con una serie di iniziative e partecipazioni ad eventi.

Sabato 26 maggio dalle 9  alle 11,30 ( e sabato 2 giugno con lo stesso orario) uscite in barca alla scoperta della Tonnarella di Camogli accompagnati da un esperto biologo che spiegherà questa antica tradizione di pesca artigianale.

Martedì 29 maggio la Cooperativa Ziguele è invece tra i testimonial invitati all’evento promosso dalla Camera di Commercio di Genova con  la realizzazione di Tavoli tematici con interventi di imprese, istituzioni, organizzazioni che porteranno esperienze positive già presenti sul territorio al fine di valorizzare progetti, sinergie, collaborazioni, idee imprenditoriali nell’ottica dello Sviluppo Sostenibile.

Alle ore 12 ( Palazzo della Borsa a Genova) la Cooperativa Ziguele interverrà alla  4° Tavola Tematica “ Il Mare: l’innovazione e il recupero per la sostenibilità”.

]]>
http://www.legaliguria.coop/12701-2/feed/ 0
Con la Coop TerraMare si sale all’Abbazia di Sant’Andrea di Borzone http://www.legaliguria.coop/con-la-coop-terramare-si-sale-allabbazia-di-santandrea-di-borzone/ http://www.legaliguria.coop/con-la-coop-terramare-si-sale-allabbazia-di-santandrea-di-borzone/#respond Fri, 25 May 2018 07:12:17 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12697 Domenica 27 maggio alle ore 10 si terrà un nuovo appuntamento “fuori porta” del progetto “EnjoyGenova”, il programma di itinerari alla scoperta dei tesori archeologici, artistici e architettonici di Genova e della Liguria, svolto con successo da circa un anno e pensato per scoprire con uno sguardo diverso e approfondito la storia e gli ambienti della costa della Liguria di Levante.

Si tratta di una “gita” insolita ma altrettanto affascinante e invitante all’Abbazia di Sant’Andrea di Borzone.

Si tratterà di una visita, accompagnata da una guida turistica abilitata della Cooperativa TerraMare, che partecipa con il Consorzio Ospitalità Diffusa delle Valli del Parco dell’Aveto al progetto “Tesori nascosti del Mediterraneo”: la proposta nasce dalla collaborazione fra Cooperativa TerraMare e Consorzio Ospitalità Diffusa delle valli del Parco ed è organizzata nell’ambito del progetto internazionale “Tesori nascosti del Mediterraneo”, al fine di far conoscere e valorizzare sempre più alcuni veri e propri gioielli delle nostre vallate.

La guida accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle caratteristiche del paesaggio, particolarmente interessante e unico, e della storia che si cela dietro alle particolarità architettoniche dell’Abbazia di Borzone. Si tratta di uno dei complessi abbaziali più antichi di tutta Italia, che si trova in una vera oasi di pace immersa nel verde. Fondato dai monaci di San Colombano di Bobbio già in VIII secolo, il complesso fu elevato ad Abbazia nel 1184 quando l’arcivescovo di Genova, Ugone Della Volta, lo donò ai benedettini di Marsiglia. Particolarmente interessanti sono l’aspetto architettonico dell’edificio di culto e quello della torre campanaria, straordinario esempio di architettura monastica, oggi ancora sconosciuto ai più. Non lontano dall’Abbazia di Borzone, si erge tra la vegetazione una curiosa roccia nota come “volto megalitico”, poiché su questa parete rocciosa di circa 7 metri di altezza si vede raffigurato un volto umano. Fu scoperto nel 1965 e da allora ha portato al sorgere di diverse interpretazioni tra storia e leggenda.

La visita è organizzata proprio il 27 maggio per ricordare che nella stessa data, esattamente otto anni fa, il complesso monastico è stato dichiarato dal Ministero dei Beni e le attività culturali “monumento di interesse storico artistico particolarmente importante in quanto il complesso abbaziale  di Sant’Andrea costituisce uno straordinario esempio di architettura monastica, nonché uno dei più antichi insediamenti religiosi della Liguria”.

Appuntamento ore 09.45 Comune di Borzonasca. Durata circa 2 ore. Prezzo della visita euro 10, bambini euro 6. Prenotazione obbligatoria al n. 3351278679

Gli appuntamenti del programma “EnjoyGenova” proseguiranno poi a giugno e anche per tutta l’estate con nuove e interessanti gite alla scoperta della nostra Liguria, sempre accompagnati da guide esperte che hanno fatto esperienza diretta o vissuto il “dietro le quinte” di un progetto, di un museo, di un restauro.

 

Per ulteriori informazioni sul progetto www.enjoygenova.it

]]>
http://www.legaliguria.coop/con-la-coop-terramare-si-sale-allabbazia-di-santandrea-di-borzone/feed/ 0
Coop di comunità: tappa ad Arcola per spiegare come unire cittadini, imprese, associazioni http://www.legaliguria.coop/coop-di-comunita-tappa-ad-arcola-per-spiegare-come-unire-cittadini-imprese-associazioni/ http://www.legaliguria.coop/coop-di-comunita-tappa-ad-arcola-per-spiegare-come-unire-cittadini-imprese-associazioni/#respond Fri, 25 May 2018 06:59:48 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12694 Cooperative di comunità: un’occasione per il territorio e per offrire opportunità di lavoro per le giovani generazioni.
Tra i diversi appuntamenti che Legacoop Liguria promuove o ai quali partecipa, illustrando le diverse esperienze ormai avviate, questa sera venerdì 25 maggio c’è l’incontro promosso dal Pd di Arcola.
Con Roberto Pomo, presidente della Cooperativa di Comunità Vara, e Enrico Casarino, coordinatore di Legacoop a La Spezia, sarà discusso il progetto di attivare specifici servizi sociali ed economici sul territorio proprio attraverso il modello della cooperativa di comunità.
” Spiegheremo come questa forma di cooperativa – sottolinea Enrico Casarino – mette insieme cittadini, associazioni e imprese a partire dalle risposte ai loro stessi bisogni sul territorio. E ritrovando un meccanismo economico di comunità, si crea ricchezza per il territorio”.
Appuntamento alle ore 21 presso la Sala Polivalente.
” Abbiamo avviato da tempo questo lungo cammino di promozione delle cooperative di comunità – spiega Roberto La Marca, responsabile per il settore di Legacoop Liguria -. Ogni presentazione e progetto crea a catena l’interesse di altri territori : oggi possiamo dire che siamo di fronte ad una vera e propria rete diffusa che si sta ponendo il tema di come rilanciare le piccole comunità liguri”.

]]>
http://www.legaliguria.coop/coop-di-comunita-tappa-ad-arcola-per-spiegare-come-unire-cittadini-imprese-associazioni/feed/ 0
E’ mancata Linda Viacava. Il cordoglio del mondo coop per Alessandro Frega e il figlio Emanuele http://www.legaliguria.coop/e-mancata-linda-viacava-il-cordoglio-del-mondo-coop-per-alessandro-frega-e-il-figlio-emanuele/ http://www.legaliguria.coop/e-mancata-linda-viacava-il-cordoglio-del-mondo-coop-per-alessandro-frega-e-il-figlio-emanuele/#respond Wed, 23 May 2018 09:43:26 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12689

Un grave lutto ha colpito in questi giorni il mondo cooperativo ligure. E’ mancata Linda Viacava, dipendente di Isforcoop, moglie del vice presidente di Legacoop Liguria, Alessandro Frega.
Presso la sede di Legacoop stanno arrivando messaggi di cordoglio da ogni realtà, cooperative e non .
Anche per l’impossibilità di rispondere a tutte queste richieste di partecipazione al dolore della famiglia, le esequie si terranno in forma strettamente privata. Alessandro Frega e il figlio Emanuele ringraziano per l’affetto e la vicinanza.

]]>
http://www.legaliguria.coop/e-mancata-linda-viacava-il-cordoglio-del-mondo-coop-per-alessandro-frega-e-il-figlio-emanuele/feed/ 0
Con il crowdfunding la Coop Ziguele mette la Tonnarella in rete http://www.legaliguria.coop/con-il-crowdfunding-la-coop-ziguele-mette-la-tonnarella-in-rete/ http://www.legaliguria.coop/con-il-crowdfunding-la-coop-ziguele-mette-la-tonnarella-in-rete/#respond Tue, 22 May 2018 18:43:31 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12684 On line la campagna di crowdfunding “In rete per la rete” promossa da Area Marina Protetta di Portofino, Cooperativa Pescatori Camogli e Ziguele con l’obbiettivo di valorizzare la Tonnarella di Camogli attraverso la trasformazione del pescato e lo sviluppo dell’interesse turistico, per garantire la continuità di questa tradizione secolare.

Il rapporto di UnionCamere sull’economia reale nei Parchi Nazionali definisce le aree protette come laboratori di sviluppo in grado di coniugare crescita economica, sostenibilità ambientale e produzioni di qualità, registrando esperienze imprenditoriali virtuose, moderne, capaci di generare effetti positivi per il territorio, sia dal punto di vista del benessere che della tutela del paesaggio.

La Cooperativa Pescatori Camogli è in questo senso identificata come l’unico esempio in mare di realtà produttiva con l’ultima Tonnarella del Mediterraneo, simbolo per eccellenza della pesca artigianale, che oggi rischia di scomparire.

 “ Il progetto di crowdfunding si pone l’ambizioso obiettivo di 30.000 € da raccogliere – spiegano Maddalena Fava e Valentina Cappanera -.  E’ la somma necessaria  a produrre una rete nuova la prossima stagione, a favorire lo sviluppo turistico della Tonnarella e ad aumentare il valore aggiunto del prodotto in riferimento alle specie che vengono catturate.

Una raccolta fondi a ricompensa (10 le tipologie diverse a seconda dell’entità del sostegno) : ciascun sostenitore diventerà “parte dell’equipaggio della tonnarella”.  In queto modo si sostengono i  pescatori ma si restituisce ai donatori un’esperienza, un momento da condividere con i pescatori, i promotori e le realtà che appoggiano questa campagna per vivere in primapersona la Tonnarella”.

Le offerte possono essere fatte registrandosi online al sito eppela.com/tonnarella scegliendo una delle ricompense o effettuando una donazione libera (da un minimo di 5 €) ed effettuando pagamento con carta o bonifico bancario.

Qualora l’obiettivo del crowdfunding non venisse raggiunto ed il progetto non potesse essere finalizzato, i sostenitori verranno rimborsati del contributo versato.

Le esperienze scelte derivano dall’impegno di tante realtà operanti sul territorio che riconoscono nella Tonnarella ( guarda il video al link https://youtu.be/aFjL_O1ouEo ) una parte essenziale della loro cultura e della loro storia e che si sono unite per appoggiare questa   campagna di raccolta fondi.

]]>
http://www.legaliguria.coop/con-il-crowdfunding-la-coop-ziguele-mette-la-tonnarella-in-rete/feed/ 0
Arriva Bastimento con 12 rondini giganti. Condiviso e San Lorenzo 21 per una città senza confini http://www.legaliguria.coop/arriva-bastimento-e-12-rondini-giganti-condiviso-e-san-lorenzo-21-per-una-citta-senza-confini/ http://www.legaliguria.coop/arriva-bastimento-e-12-rondini-giganti-condiviso-e-san-lorenzo-21-per-una-citta-senza-confini/#respond Mon, 21 May 2018 17:46:57 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12679 La vecchia Darsena di Genova si anima delle iniziative di Evento Bastimento, la manifestazione culturale per la rigenerazione urbana della Darsena, quest’anno dedicata al tema del SUPERAMENTO DELLE BARRIERE FISICHE TRA PORTO E CITTÀ.

Una manifestazione “poliedrica” che alterna giornate di formazione e workshop, ad installazioni artistiche e di design, tavole rotonde con istituzioni ed esperti, percorsi di visita e degustazioni. Evento Bastimento – progettato e realizzato da Condiviso ( società cooperativa consortile ) e San Lorenzo 21 – è una delle azioni di Darsena 2027, percorso pluriennale di progettazione partecipata permanente, che coinvolge e mette in rete i soggetti protagonisti del polo culturale genovese che qui hanno sede, insieme ad altri soggetti attivi sul territorio e che ambisce ad assumere un ruolo di facilitatore nell’attivazione di processi di dialogo, di aggregazione, socialità, cittadinanza attiva e sviluppo sociale ed economico.

La Vecchia Darsena di Genova è un microcosmo dentro alla città. Punto d’intersezione tra due assi virtuali: uno trasversale tra il centro storico e il mare, uno longitudinale con il Porto Antico, a levante, e Ponte dei Mille e la Lanterna, a ponente. L’asse trasversale attraversa simbolicamente il Museo di Palazzo Reale e raggiunge il mare intersecando Ponte Parodi.

Tema centrale dell’edizione 2018 è il superamento delle barriere fisiche tra Porto e Città, durante il workshop – organizzato in collaborazione con ADI Liguria – l’obiettivo sarà lavorare sul tema dei confini fisici, sociali e culturali che impattano l’area. Anche l’installazione urbana “Bird’seyeview” a cura di Cracking Art composta da 12 sculture di RONDINE GIGANTE che diventa lo spunto per immaginare una città senza confini e divisioni come in una prospettiva a volo d’uccello ( nella foto: in Darsena ancora imballate) .

Cracking Art è un movimento artistico nato nel 1993 e noto in tutto il mondo per la creazione di installazioni urbane raffiguranti animali realizzati in polietilene colorato rigenerabile. Il nome del collettivo deriva dal verbo inglese “to crack”, che significa incrinarsi, spezzarsi, rompersi, cedere, crollare. L’obiettivo di Cracking Art è infatti quello di smuovere l’opinione pubblica a proposito di alcuni temi ambientali e sociali.

Partendo dal tema centrale dell’edizione 2018 di Evento Bastimento, riguardante il superamento delle barriere fisiche tra Porto e città, Cracking Art propone un’installazione composta da 12 sculture di rondine gigante, posizionate nella vecchia Darsena,a Palazzo Reale e a Palazzo Ducale.

La rondine – animale per sua natura diffidente che non si posa mai a terra – è rappresentata da Cracking Art in una posizione non convenzionale, ferma, a terra: quasi un invito a salire sulle sue ali e librarsi in volo per poter avere una visione ampia, non limitata, dello spazio e del tempo.

Le rondini saranno visibili dal 22 maggio al 19 giugno presso la vecchia Darsena (Calata Andalò di Negro, Calata De Mari), sul terrazzo di Palazzo Reale e sui basamenti di Palazzo Ducale, in piazza Matteotti.

La TAVOLA ROTONDA “Darsena 2027 Connessioni tra porto e città”, prevista venerdì 25 maggio alle ore 17 presso l’Auditorium del Galata Museo del Mare, invita le istituzioni cittadine, esperti e addetti ai lavori (2 crediti CPF per i professionisti iscritti all’Ordine degli Architetti) a confrontarsi sulle prospettive e i progetti di sviluppo pensati per la Darsena genovese.

A seguire aperitivo in Darsena a cura dei ristoratori di GENOVA LIGURIA GOURMET.

“La Darsena di Genova è uno dei luoghi più interessanti dal punto di vista storico della città – ha spiegato oggi in conferenza stampa l’Assessore della Regione Liguria, Ilaria Cavo – All’interno della Darsena vi sono strutture come l’antico silos granario Hennebique, simbolo dell’area portuale genovese per il quale è partito un percorso tecnico di trasformazione e riutilizzo di cui avremo gli esiti alla fine di quest’anno, per capire quali possibilità di uso e di trasformazione.  L’evento Bastimento è sicuramente una modalità molto interessante per cercare idee, partendo dal basso, e tenere vivo l’interesse con forum e tavole rotonde”.

]]>
http://www.legaliguria.coop/arriva-bastimento-e-12-rondini-giganti-condiviso-e-san-lorenzo-21-per-una-citta-senza-confini/feed/ 0
Mediazione interculturale a scuola. Con la Coop S.A.B.A. si vive tra più lingue http://www.legaliguria.coop/mediazione-interculturale-a-scuola-con-la-coop-s-a-b-a-si-vive-tra-piu-lingue/ http://www.legaliguria.coop/mediazione-interculturale-a-scuola-con-la-coop-s-a-b-a-si-vive-tra-piu-lingue/#respond Mon, 21 May 2018 10:51:15 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12676 Con la Cooperativa S.A.B.A. si vive tra più lingue. Con un incontro di riflessione e confronto tra Studiosi e Mediatori Interculturali Educativi sul ruolo del plurilinguismo nella scuola attuale

Appuntamento martedì 22 maggio dalle 14 alle 18 alla Biblioteca DeAmicis a G enova.

Ecco il dettaglio del programma.

Ore 14.00 accoglienza partecipanti e saluti delle Istituzioni

Ore 14.30 La mediazione interculturale a scuola: storia e sviluppo, Riccardo Damasio (Comune di Genova),Maria Carla Giolito (Associazione La Stanza), HuseinSalah (cooperativa SABA), Giuliano Carlini (già Università di Genova), Claudia Nosenghi (U.S.R Liguria)

Ore 15.15 La mediazione interculturale: il valore della lingua madre negli interventi educativi a scuola,Laura Sanfelici, Elena Firpo (Università di Genova)

L’esperienza dei Mediatori Interculturali Educativi (MIE) a scuola, Tania Mori (MIE coop SABA)

La valorizzazione delle lingue nei progetti di intervento, Monica Ana Andrasescu (MIE coop SABA)L’insegnante funzione strumentale: esempi proficui di collaborazione, Federica Mazza (IC Bolzaneto), TizianaBruzzone e MirandaTamborrino (IC Certosa)

I lavori saranno intervallati da letture plurilingue realizzate dai MIE. E’ possibile prendere visione di una selezione di materiali elaborati durante i progetti

Ore 16.45 Il servizio di mediazione interculturale nelle scuole del Comune di Genova: parole, percezioni e significati. Una ricerca valutativa,Maddalena Bartolini (Università di Genova)

Ore 17.00 La didattica del plurilinguismo in chiave interculturale, LorenzoLuatti (Oxfam Italia)

Storie e performance, a cura di Alberto Lasso

Ore 18.00 Conclusioni, saluti e raccolta di impressionie suggerimenti dal pubblico

Modera Maria Eugenia Esparragoza (MIE coop SABA)

L’evento rappresenta anche l’ultimo incontro del Circolo delle idee. Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Entrata libera, fino esaurimento posti

]]>
http://www.legaliguria.coop/mediazione-interculturale-a-scuola-con-la-coop-s-a-b-a-si-vive-tra-piu-lingue/feed/ 0
SOS Riunioni ! Con la Coop Librotondo arriva un corso per sapere come gestirle http://www.legaliguria.coop/sos-riunioni-conla-coop-librotondo-arriva-un-corso-per-sapere-come-gestirle/ http://www.legaliguria.coop/sos-riunioni-conla-coop-librotondo-arriva-un-corso-per-sapere-come-gestirle/#respond Mon, 21 May 2018 07:54:19 +0000 http://www.legaliguria.coop/?p=12669 SOS Riunioni ! Chi non ha mai partecipato a riunioni dove non si capiscono obiettivi e tempi, alzi la mano.

Ora arriva a Genova un corso sulla gestione efficace delle riunioni. Grazie a Jacaranda A.P.S. in collaborazione con Cooperativa Librotondo.
“  SOS Riunioni! è un corso per imparare insieme strumenti di facilitazione per riunioni efficaci, dove ci sia spazio per esprimersi e coltivare relazioni di fiducia – spiega Lucy Tringali, presidente della Cooperativa Librotondo -.  Non solo: impariamo a ottenere il meglio dal tempo che dedichiamo alle riunioni, a prendere accordi senza perdere tempo, per avere chiarezza quando prendiamo una decisione e ritornarci sopra solo quando ce n’è bisogno”.

SOS Riunioni! ha già avuto due edizioni nel 2018, una a Monza e l’altra a Torino.

Per informazioni e iscrizione scarica  la locandina allegata o clicca su  http://tiny.cc/sosriunioni

]]>
http://www.legaliguria.coop/sos-riunioni-conla-coop-librotondo-arriva-un-corso-per-sapere-come-gestirle/feed/ 0