Rinnovo del contratto nazionale della cooperazione agricola

Di   /  4 agosto 2016   

IF

Al  Palazzo della Cooperazione a Roma è stato sottoscritto l’accordo per il rinnovo del contratto nazionale della cooperazione agricola, un settore che interessa  100mila lavoratori e 3.500 imprese cooperative.
L’accordo  avrà durata quadriennale (dall’ 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2019) ed è stato firmato da una parte da Legacoop,  Agci, Confcooperative, dall’altro da Fai, Flai e Uila

Il contratto contempla un aumento a regime di 77 euro per un terzo livello, suddivisi in quattro tranche: 27 euro l’1 agosto di quest’anno, 17 l’1 maggio del prossimo, altri 17 il primo gennaio del 2018 e 16 l’1 luglio del 2019.  Numerose le novità anche sul versante normativo sia per quanto riguarda gli appalti che la produttività, nonché altre novità sono previste sul fronte del welfare in particolare sul congedo obbligatorio di maternità.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →