Ricordi che odorano di luce a Villa Grock a Imperia

Di   /  9 giugno 2015   

grock

Questa sera, martedì 9 giugno alle ore 21, due studenti dell’Accademia di Belle Arti di Sanremo ( gestita dalla Cooperativa Univartis associata a Legacoop Liguria) concluderanno il loro corso di laurea in Architettura d’interni  e design discutendo la tesi nella suggestiva cornice di Villa Grock di Imperia che è protagonista diretta delle tesi che hanno elaborato: Erika Bracco, imperiese, si è occupata degli spazi esterni ( giardini, fontane, sentieri) sui quali ha elaborato un progetto di illuminotecnica e light design curato nei particolari e di grande effetto scenico; Antonio Cosentino, con il suo lavoro di progettazione di un allestimento di videomapping calibrato sulla facciata della villa, ha  contemplato lo studio e l’approfondimento su prospettiva, luce e  colore del videomapping.

La discussione delle tesi, introdotte dai relatori,  avverrà davanti alla commissione designata e potrà essere seguita dal pubblico che per l’occasione ha libero accesso alla villa.

Villa Grock  ospita la prima presentazione del “prodotto finito”  diventandone il  teatro naturale;  la serata si configurerà come omaggio alla “ luce”, la luce che animerà fontane e giardini in giochi di grande impatto e la luce che solleciterà emozioni e forti riflessi virtuali durante la proiezione videomapping,  la luce che esalta ancor di più le bellezze di Villa Grock tanto che i due studenti  hanno voluto dare all’evento il titolo indicativo “Ricordi che odorano di luce”.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

vigneto

Con Brigì questa domenica si cammina tra i vigneti

Read More →