Raccolta solidale Coop Liguria: donate 31 tonnellate di cibo

Di   /  10 maggio 2016   

raccolta 9

Ottimi risultati per la raccolta solidale di alimenti ‘Un sacco di solidarietà’, promossa da Coop Liguria per sostenere le associazioni del volontariato impegnate nella lotta alla povertà.

I punti vendita della Cooperativa hanno raccolto complessivamente 31 tonnellate di prodotti, acquistati e donati da Soci e clienti per aiutare le famiglie in difficoltà.

La parte del leone la fa la provincia di Genova, con quasi 18 tonnellate di alimenti raccolti, ma solo perché è quella dove Coop è maggiormente presente. Seguono Savona (5,3 tonnellate), La Spezia (4,3), Imperia (2,5) e il Basso Piemonte (1,3). I più generosi in assoluto sono i Soci di Sarzana, che hanno donato ben 2,3 tonnellate di merce. Tra i supermercati, risultati davvero notevoli sono quelli di Sanremo e Sestri Levante (1,3 tonnellate ciascuno), Finale Ligure (più di una tonnellata) e dei genovesi Antonio Negro e Corso Europa, con poco meno di una tonnellata ciascuno.

Nel complesso l’iniziativa ha coinvolto una cinquantina di associazioni e circa 250 Soci Coop volontari, il cui supporto è preziosissimo per organizzare queste attività.

L’impegno della Cooperativa nel contrasto alla povertà si è strutturato già a partire dal 2006, quando è stato attivato il progetto ‘Buon Fine’, che prevede una donazione sistematica e continuativa delle merci cosiddette ‘invendibili’ che si generano nei punti vendita (ad esempio quelle con la confezione danneggiata) alle associazioni del volontariato, scelte di concerto con i Servizi Sociali dei Comuni. Attualmente il progetto è attivo in 26 negozi tra supermercati e ipermercati.

  • Intervento del Prefetto Ennio Maria Sodano al convegno “Agire La Legalità”

You might also like...

foto

Coop e riuso dei beni confiscati. Un network sul territorio per decisioni più rapide

Read More →