Prevenzione dell’Alzheimer. Incontri e Ricerca promossi da Coop Liguria

Di   /  7 febbraio 2017   

alz

Nell’ambito della campagna Coop di prevenzione dell’Alzheimer ‘Per non dimenticare’, i medici dell’U.O. Neurologia IRCCS San Martino-IST di Genova, diretta dal professor Carlo Serrati, terranno una serie di conferenze a ingresso libero sulla malattia e su come prevenirla, in varie sedi Coop tra Genova e La Spezia.
L’iniziativa si colloca nell’ambito della campagna Coop di sostegno ad AIRAlzh Onlus, promossa già dallo scorso anno per finanziare 25 borse di studio destinate ad altrettanti giovani medici impegnati nella ricerca sulle malattie neurodegenerative.
Gli assegni di ricerca si finanziano con la vendita, nei negozi Coop, di una serie di prodotti appositamente segnalati, parte del cui ricavato viene destinato alla ricerca. La prossima opportunità di acquisto sarà una confezione di noci –prodotto ricco di omega 3 e dunque consigliato in una sana alimentazione – in vendita dal 13 al 26 febbraio.
Il primo appuntamento per parlare di prevenzione sarà mercoledì 8 febbraio, alle 15,30, nella sala punto d’incontro Coop del supermercato di Corso Gastaldi e sarà a cura dello stesso professor Carlo Serrati, che con la Neurologia del San Martino è partner di Coop e AIRAlzh nella campagna di sostegno alla ricerca.
Giovedì 9 febbraio, alle 15, un incontro analogo si terrà nella sala punto d’incontro dell’Ipercoop L’Aquilone di Bolzaneto, a cura di Maria Teresa Infante, la giovane neurologa ligure che si è aggiudicata uno degli assegni di ricerca messi a disposizione da Coop, grazie a uno studio sul ruolo dell’apatia nell’insorgenza dell’Alzheimer.
Ulteriori appuntamenti sono già previsti mercoledì 22 febbraio, alle 15,30, nella sala punto d’incontro del superstore Coop di Via Saffi, alla Spezia, giovedì 9 e martedì 21 marzo, nella sala punto d’incontro del superstore Coop Antonio Negro di Genova.
La partecipazione è libera e gratuita.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →