Per la tesi di Pertini anche i giovani del Master in Impresa Cooperativa

Di   /  16 giugno 2013   

IF

Tra il pubblico, alla presentazione della tesi di Pertini a Roma, anche tanti giovani. Giovani che nel mondo della cooperazione credono a tal punto da essersi iscritti al Master in “Impresa cooperativa: Economia, Diritto e Management”  organizzato dalla Facoltà di Economia “Federico Caffè” dell’ Università degli Studi Roma Tre e sostenuto da Legacoop e dalle sue articolazioni territoriali.

Il Master, giunto ormai alla 16° edizione, nasce dall’esperienza del Master di Primo livello in “Economia e Gestione delle Imprese Cooperative” con l’obiettivo di garantire sia ai soci che ai quadri e dirigenti delle cooperative, una preparazione manageriale specialistica negli aspetti peculiari della cooperazione riguardo alle discipline economiche, giuridiche ed economico-aziendali.

L’edizione 2012-2013 del Master è promossa da Legacoop Nazionale e Legacoop Lazio, con il contributo di Coopfond (Fondo Mutualistico di Legacoop) e della Camera di Commercio di Roma.

L’orientamento del Master verso la promozione della cultura e dell’imprenditorialità cooperativa è sostenuto in particolare da Coopfond. Infatti la legge 59/92, che istituisce i fondi mutualistici, prevede che una parte delle risorse da loro raccolte venga destinata a questo obiettivo, attraverso interventi formativi a favore di neolaureati e di quadri cooperativi provenienti dalle regioni del Centro e del Sud del Paese.
Per questo Coopfond mette a disposizione degli studenti frequentanti delle borse di studio.

In allegato tre interviste alla tutor Serenella Ranucci ( nella foto) e a due studenti del Master in svolgimento.

Per maggiori informazioni vedi anche  www.mastercoop.it

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →