Oltre i cento passi. Novello ” La legalità valore condiviso e fattore di competitività”

Di   /  24 ottobre 2017   

IMG_7967

Quarant’anni in prima linea nella lotta alla mafia. La voce di Peppino Impastato non ha mai smesso di parlare. Anche a Sanremo dove è stato presentato, presso il teatro della Federazione Operaia, il libro di Giovanni Impastato “Oltre i cento passi”
Con le vignette di Vauro Senesi nel libro si raccontano le persone, le storie e le realtà incontrate in quarant’anni di impegno per ricordare il fratello Peppino fatto saltare in aria da una carica di tritolo sulla Trapani – Palermo per mano mafiosa. E anche di tutto quel che è venuto dopo.
” E’ stata un’occasione per confrontarsi sulla necessità di proseguire l’impegno da parte di tutti sul fronte della legalità – spiega Giovanni Novello, coordinatore di Legacoop Liguria a Imperia -. Il bilancio sociale che realizziamo ogni anno a Imperia è la conferma della voglia di trasparenza che anima le nostre cooperative e Legacoop nel suo complesso. Un impegno che parte dal brand cooperativo, prosegue con la promozione del Registro datori socialmente responsabili della Regione Liguria, si dirama in iniziative sul territorio e nelle scuole”.
Un impegno che può rappresentare anche un fattore di competitività per le imprese.
” Come Coseva abbiamo ottenuto le tre stellette nel rating di legalità rilasciato dall’AGCM – conclude Giovanni Novello che di Coseva è presidente -. E’ stato un processo a tappe attraverso verifiche e certificazioni. Ora questo rating comincia ad essere riconosciuto anche dal Registro delle Imprese, diventando un fattore di competitività che le aziende liguri che operano nella legalità devono saper sfruttare”.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

vigneto

Con Brigì questa domenica si cammina tra i vigneti

Read More →