Olio esausto. Altri tre punti di raccolta nei supermercati di Coop Liguria

Di   /  16 luglio 2014   

Riciclolio

Si amplia ulteriormente il numero dei punti vendita di Coop Liguria dove è possibile conferire l’olio esausto di origine domestica affinché possa essere recuperato per la produzione di biodiesel. Oltre che presso gli ipermercati di Genova, Albenga, Savona e La Spezia, presso i supermercati spezzini di Viale Amendola e Via Saffi e i punti vendita genovesi di Sestri Ponente e della Valbisagno, i contenitori per la raccolta differenziata dell’olio sono stati posizionati anche presso altri tre supermercati genovesi, quelli di Via del Mirto, Corso Gastaldi e Corso Europa. A Genova, come a Savona, la raccolta dell’olio viene effettuata dalla società Also di Campomorone, nell’ambito del progetto europeo “Riciclolio”, del quale è capofila il Comune di Savona, nato proprio per sensibilizzare i cittadini alla differenziazione dei rifiuti. Alla Spezia, invece, i contenitori sono stati collocati dal Comune, impegnato nella promozione della raccolta differenziata.

Partito nel 2011 e cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito dei programmi LIFE+, il progetto “Riciclolio” inizialmente ha coinvolto solo le scuole, con le tanichette fornite agli allievi e le campane poste nei cortili degli istituti. Successivamente si è aperto a tutti, installando i contenitori in spazi fruibili da tutti i cittadini, come i punti vendita di Coop Liguria.

Secondo stime effettuate dagli addetti al settore della raccolta e trasformazione degli oli esausti, sono 160 i milioni di chilogrammi di olio vegetale esausto prodotto ogni anno dalle famiglie e dalle scuole in Italia. Il suo scorretto smaltimento, oltre a rappresentare una potenziale fonte di inquinamento delle nostre acque superficiali e determinare costi aggiuntivi per la manutenzione dei nostri depuratori, rappresenta anche lo spreco di una possibile materia prima di elevatissima qualità: da un chilo di olio vegetale esausto è, infatti, possibile produrre un chilo di biocarburante a basso impatto ambientale, utilizzabile per alimentare mezzi di trasporto, e glicerina, preziosa materia prima utilizzata soprattutto nell’industria cosmetica.

Come già avvenuto in altre località dove è partita la raccolta, Coop Liguria, dal prossimo autunno, promuoverà incontri informativi per illustrare ai cittadini l’importanza di raccogliere separatamente l’olio domestico esausto.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →